Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

In carcere vetrallese condannato per una serie di furti

default_image

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

I carabinieri di Vetralla hanno arrestato un uomo residente nel territorio comunale e lo hanno tradotto in carcere , in quanto destinatario di un provvedimento di arresto per scontare una condanna per una serie di furti commessi nella zona. L'uomo, che si trovava agli arresti domiciliari sempre per reati legati ai furti, ha subito l'aggravamento della pena e la detenzione in carcere dopo le numerose attività investigative svolte dai carabinieri della stazione di Vetralla che lo hanno indicato come il responsabile di vari reati commessi nella zona nel corso degli ultimi mesi. In particolare gli sono stati addebitati vari furti. Il Tribunale di Viterbo, concordando con le investigazioni che i carabinieri di Vetralla hanno effettuato e trasmesso alla Procura della Repubblica, lo ha condannato a un anno e due mesi da espiare all' interno del carcere di Viterbo. Dopo la sentenza emessa dla giudice del tribunale di Viterbo, l'uomo è stato prelevato dai militari dall'abitazione dove doveva scontare gli arresti domiciliari, e accompagnato prima in caserma per le formalità di rito, poi nel carcere di Mammagialla per espiare la pena di un anno e due mesi di reclusione.