Trasporti

Roma Nord, rischio chiusura: sabato corteo dei pendolari a Piazzale Flaminio

10.11.2019 - 19:30

0

Una grande manifestazione pacifica per dire, stavolta ad alta voce, che la situazione sulla linea ferroviaria Roma-Civita Castellana-Viterbo non è più tollerabile. E’ quella in programma per sabato alle ore 9.30 a piazzale Flaminio, davanti all’ingresso della stazione Roma Nord. E’ stata decisa e annunciata venerdì sera durante un’affollata assemblea pubblica organizzata dal comitato dei pendolari al teatro Le Sede di Labaro. “Porteremo fischietti e striscioni, ci dobbiamo far sentire - ha detto il presidente del comitato Fabrizio Bonanni - . Per questo è fondamentale essere in tanti. La linea porta 70 mila persone, almeno in mille dovremo essere. Ognuno di noi, in questi giorni che mancano, faccia opera di proselitismo e convincimento. Dobbiamo far capire a tutti, anche ai più pigri e distratti, che se chiudono la Roma Nord il tessuto sociale da Sacrofano a Viterbo muore, le case si deprezzeranno e la gente se ne andrà dai nostri territori”. Il rischio chiusura, come ribadito da alcuni intervenuti all’assemblea, è più che mai concreto. Sulla ferrovia ex concessa pende come una mannaia la lettera-ultimatum che l’Ansf (l’Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria) ha inviato il 14 ottobre a Regione e Atac per chiedere il cronoprogramma dei lavori di ammodernamento e messa in sicurezza della tratta, ancora al palo, e per capire cosa sia stato fatto finora. “Il momento è drammatico - è stato detto - e per questo dobbiamo alzare la voce”.
“Dobbiamo far capire a chi decide - ha aggiunto un altro pendolare - che la nostra non è più ordinaria insoddisfazione ma siamo incazzati neri”. Di qui a sabato sarà dunque mobilitazione massima per portare più gente possibile a piazzale Flaminio. Verrà fatta attività di volantinaggio paese per paese e quartiere per quartiere, di sensibilizzazione in tutti i luoghi - dalle casse dei supermercati ai social - e verranno coinvolte anche le reti degli studenti medi, sia della Tuscia che della provincia di Roma.
E’ stato sempre il presidente del comitato dei pendolari, Fabrizio Bonanni, a ripercorrere le tappe del calvario iniziato con l’incidente di Andria del luglio 2016 (stesso sistema di comunicazione a giunto telefonico utilizzato sulla Roma Nord) e culminato con le nuove prescrizioni imposte dal 1° luglio dall’Ansf, subentrata a Ustif nel controllo della sicurezza sulle ferrovie non connesse alla Rfi. “Dal 16 settembre, giorno di entrata in vigore dell’orario invernale - ha sottolineato Bonanni - è stato il delirio. La situazione sta velocemente precipitando e a nulla sembrano servire le richieste dei pendolari per avere un minimo di servizio pubblico, quello pagato con i 90 milioni di euro che la Regione versa ad Atac ogni anno. Quel servizio pubblico che paghiamo tutti con biglietti e abbonamenti, per poi ritrovarci gli autobus al posto dei treni, sapendo che un autobus non potrà mai sostituire un treno”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Isabella Turso una pianista e compositrice classica ma non troppo

Isabella Turso una pianista e compositrice classica ma non troppo

Milano, 29 mag. (askanews) - Una fuoriclasse della musica classica. Pianista e compositrice che cerca di far amare e conoscere anche ai più giovani la musica neoclassical new-age. Isabella Turso esce con "Big break" il nuovo album che lei racconta così. "Big Break il mio nuovo album per pianoforte solo. Si tratta di 12 tracce, ed è una sorta di raccolta di brani che raccolgono le mie esperienze ...

 
Amici Speciali, chi sono i quattro finalisti: Michele Bravi, Irama, Alessio Gaudino e The Kolors

Stash dei The Kolors

TELEVISIONE

Amici Speciali, i quattro finalisti: Bravi, Irama, Gaudino e The Kolors

I quattro finalisti che si giocheranno la vittoria finale di "Amici Speciali" sono Michele Bravi (clicca qui), Irama (clicca qui), Alessio Gaudino e i The Kolors. Nella terza ...

30.05.2020

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

TELEVISIONE

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

Stasera in tv 30 maggio torna l'appuntamento con il talk "Aspettando le parole" condotto da Massimo Gramellini (Rai 3 ore 20,30). L'intervista di apertura sarà con Marcello ...

30.05.2020

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" con approfondimenti sul Coronavirus

TELEVISIONE

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" con approfondimenti sul Coronavirus

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" (Rai 2 ore 21,05). Focus sul Coronavirus: l'indice di contagio per gli spostamenti, le vacanze, i passaporti sanitari che ...

30.05.2020