Talete, ondata di bollette pazze: centinaia di utenti in fila agli uffici

Viterbo

Talete, ondata di bollette pazze: centinaia di utenti in fila agli uffici

07.11.2019 - 20:10

0

Tornano le bollette pazze, scattano gli addebiti dei depositi cauzionali (non dovuti secondo le associazioni dei consumatori), e si rivedono le file chilometriche negli uffici della Talete. Negli ultimi giorni centinaia di cittadini viterbesi hanno preso letteralmente d’assalto gli sportelli di via Romiti per chiedere chiarimenti e rettifiche su importi elevati e in alcuni casi astronomici. Chi era in fila nelle mattinate di lunedì e martedì parla di animi parecchio surriscaldati, sia per il nervosismo delle lunghe attese sia per la stessa temperatura all’interno degli uffici causata dall’affollamento. La maxioperazione di recupero crediti - voluta dal nuovo presidente Andrea Bossola all’indomani dell’insediamento per rimettere in sesto i conti disastrati dell’azienda idrica - stavolta c’entra poco con le contestazioni. In molti casi si tratta di veri e propri errori materiali. “Ho ricevuto una bolletta assurda da 693 euro quando il mio consumo è stato sempre inferiore o di poco superiore ai 100 euro - racconta una utente, A. S. - . Negli uffici hanno ricalcolato l’importo e il risultato è stato zero. Ma i numeri della lettura del contatore riportati nella bolletta erano stranamente di tre cifre anziché delle solite 4: 795 anziché 1795 e 843 anziché 1843. Sono scomparsi dalla fattura ben 1.000 metri cubi di acqua da me pagati. L’operatrice ha detto che la macchina non prendeva le quattro cifre. E se un giorno mi addebiteranno quei mille metri cubi, non riportati in bolletta, ma che si leggono sul mio contatore, qualora un addetto ne rilevasse il consumo con una effettiva lettura? Non sono affatto tranquilla”. Lunedì in fila agli sportelli alle 11.45 c’erano 131 persone. Alcuni fuori dagli uffici per mancanza di spazio, un centinaio dentro. “Alle 12.40 una impiegata ha staccato la spina dell’erogatore dei numeri perché le abbiamo fatto notare che saremmo morti asfissiati se avessero chiuso le porte - ha raccontato L. M., un’altra utente sulla pagina Facebook del movimento Viterbo civica -. Non sapeva che avrebbe mandato in tilt anche la funzione di chiamata allo sportello. Hanno più volte provato a chiudere le porte ma ci siamo alterati minacciando di chiamare la polizia. Neanche le bestie stanno in quelle condizioni. Al chiuso, senza possibilità di lo d’aria". Martedì mattina le cose non sono andate meglio, come conferma il vicepresidente di Talete Giuseppe Fraticelli: “So che c’erano lunghe file ma non conosco i motivi”. Oggetto di contestazioni, oltre a meri errori materiali e alle mancate ricezioni delle autoletture fornite dagli utenti, anche - come detto - l’addebito in bolletta di un deposito cauzionale agli utenti privi di domiciliazione bancaria. A fianco di questi ultimi scende l’Adiconsum, secondo cui Talete avrebbe “disatteso il dialogo necessario tra gestore, utente e organizzazioni dei consumatori. Ci domandiamo - afferma il presidente Angelo Capone - come mai Talete non abbia avuto tempo e modo di informare i propri utenti provocando il caos, anche perché in molti, peraltro, si sono visti addebitare il deposito cauzionale pur avendo la domiciliazione bancaria”. Non solo: nella delibera dell’Autorità nazionale energia e ambiente (Arera), all’articolo 3 comma 3.1, si legge testualmente che “il gestore può richiedere all’utente, all'atto della stipula del contratto di somministrazione, il versamento di un deposito cauzionale”. Ciò, significa, secondo l’Adiconsum, che il provvedimento non può essere applicato retroattivamente. Di qui il rischio che Talete venga sepolta da una valanga di ricorsi degli utenti. Come se non bastasse, parlare con un operatore attraverso il centralino è praticamente impossibile, il che costringe gli utenti, soprattutto quelli della provincia, a perdere intere mattinate negli uffici del capoluogo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I Beckham, Kate Moss e altri vip alla sfilata di Dior a Parigi

I Beckham, Kate Moss e altri vip alla sfilata di Dior a Parigi

Parigi, 18 gen. (askanews) - Lo stilista Kim Jones ha presentato la sua collezione autunno-inverno 2020-2021 per Dior alla Men's Fashion Week a Parigi. Tra i molti vip intervenuti alla sfilata: David e Victoria Beckham, Kate Moss con la figlia, la cantante Courtney Love, l'attore Robert Pattinson e l'attrice Christina Ricci.

 
I fan di Capossela divisi su collaborazione con Young Signorino

I fan di Capossela divisi su collaborazione con Young Signorino

Roma, 18 gen. (askanews) - Fa discutere molto "+Peste" (La Cupa/Warner Music Italy), il nuovo brano frutto dell inedita collaborazione tra Vinicio Capossela e Young Signorino. Sui social i fan del cantautore irpino si spaccano, tra chi approva la scelta di questa collaborazione con il controverso trapper di Cesena, all'anagrafe Paolo Caputo, e chi invece grida al "trash" e denuncia un "enorme ...

 
Prima l'Italiano, Scopritelo su Camera con Vista su La7

Prima l'Italiano, Scopritelo su Camera con Vista su La7

(Agenzia Vista) Roma, 17 gennaio 2020 'Prima l'Italiano' Scopritelo su Camera con Vista 2020 un inizio di anno movimentato per la politica italiana. Scoprite il dietro le quinte su Camera con Vista, la trasmissione di Alexander Jakhnagiev in onda su La7 Domenica 19 Gennaio alle 10.25 e in replica Lunedì alle 00.40. E siamo entrati negli anni '20 del duemila. Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Paolo Fox, l'oroscopo del 18 e 19 gennaio: le previsioni dei 12 segni zodiacali. Video
Le stelle

Paolo Fox, l'oroscopo del 18 e 19 gennaio: le previsioni dei 12 segni zodiacali. Video

"Eccoci nel fine settimana con le pagelline e anche il voto finale". E' Paolo Fox a dirlo nella presentazione dell'oroscopo del fine settimana 18 e 19 gennaio 2020. Il noto astrologo fa le previsioni per i 12 segni zodiacali relative a questo weekend. Per approfondire leggi anche: La scala delle stelle del fine settimana di Simon and the stars 18 e 19 gennaio Segno per segno, Paolo Fox spiega ...

 
Domenica In, ospiti di domenica 19 gennaio 2020: Ricciarelli, Teocoli, Pivetti e Bastianich e tanto Sanremo

Televisione

Domenica In, ospiti di domenica 19 gennaio 2020: Ricciarelli, Teocoli, Pivetti e Bastianich e tanto Sanremo

Torna la trasmissione popolare Domenica In, domani 19 gennaio 2020, su Rai1. La puntata in onda domani su Rai1 in diretta dagli Studi ’Fabrizio Frizzi' di Roma e condotta da ...

18.01.2020

Tv, ascolti di venerdì 17 gennaio: 4 milioni per Il Cantante Mascherato che batte il Grande Fratello Vip

Risultati

Tv, ascolti di venerdì 17 gennaio: 4 milioni per Il Cantante Mascherato che batte il Grande Fratello Vip

Continua l'ascesa, nell'ascolto dei programmi tv, de Il Cantante mascherato.  La seconda puntata del programma di Milly Carlucci Il Cantante Mascherato in onda su Rai1 ...

18.01.2020

Social

Video Juventus, si spoglia la fidanzata di Matthijs de Ligt. AnneKee Molenaar se la ride: è il mio lavoro

AnneKee Molenaar, fidanzata del calciatore della Juventus, Matthijs de Ligt si esibisce in un vero e proprio spogliarello. Uno strip-tease a beneficio dei fotografi per un ...

18.01.2020