Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

E' morta donna Anna Guglielmi di Vulci

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Nella serata di sabato è morta donna Anna Guglielmi di Vulci. Discendente diretta del marchese Giacinto Guglielmi di Vulci e della marchesa Ilda Cini, scomparsi qualche anno fa, donna Anna era la più giovane tra i suoi fratelli. Insediatisi sul territorio dal 1700, i Guglielmi di Vulci sono una delle famiglie che hanno fatto la storia di Montalto di Castro, tanto da aver meritato l'intitolazione di alcune strade. Nella mattinata di ieri l'amministrazione comunale ha immediatamente diramato via social un messaggio di cordoglio indirizzato alla famiglia di origine, al fratello e alle sorelle, al coniuge conte Francesco Avati di San Pietro e all'unico figlio don Riccardo Avati di San Pietro. Tantissime le esternazioni di dolore dei concittadini, molti dei quali raccontano di avere avuto un rapporto molto stretto con donna Anna Guglielmi fin dall'infanzia: signora di grande generosità, dotata di animo nobile, sempre attenta ai bisogni del prossimo. La famiglia Guglielmi di Vulci ha sempre collaborato con le diverse amministrazioni contribuendo allo sviluppo del territorio. Numerosi i cittadini di Montalto di Castro che hanno trovato impiego presso le tenute agricole di proprietà del casato, situate a ridosso della zona marina ed estese tra Montalto di Castro e Pescia Romana. Sabato 20 luglio il conte Francesco e donna Anna avrebbero festeggiato 30 anni di vita insieme e per l'occasione erano attesi più di 500 invitati provenienti da tutto il mondo. La cittadinanza potrà dare l'ultimo saluto a donna Anna martedì 16 luglio alle 10.30 nella cattedrale di Montalto di Castro.