Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Va in pensione il capo operaio del Comune Tonino Paruccini

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

 Tonino Paruccini, dopo 34 anni di servizio alle dipendenze del Comune di Civita Castellana, è andato in pensione. Paruccini, in qualità di capo operaio del Comune nei lavori di manutenzione, è una vera istituzione civitonica. Da tutti i cittadini è stato sempre considerato un dipendente comunale esemplare, lavoratore instancabile e disponibile in ogni occasione ed emergenza, oltre ad essere una persona allegra e simpatica, dalla battuta pronta. Tonino ha festeggiato il suo traguardo personale e professionale insieme ai colleghi di lavoro. “Sono stato fortunato - spiega - perché ho incontrato brave persone sia come superiori che come colleghi. Debbo ammettere che sono un poco dispiaciuto di lasciare il Comune perché lo reputavo la mia seconda famiglia”. Sulla torta del festeggiato c'era scritta la scherzosa frase: “Dài che il lavoro è un mozzico!”, perché Tonino, al lavoro, ricordava sempre a tutti di essere lesti, che la giornata era corta, “un mozzico”, appunto. Tonino Paruccini, nella sua lunga carriera ha lavorato con cinque sindaci: Cimarra, Angeletti, Santini, Giampieri e Angelelli.