Gli umbri condannati dall'autorete di Fondi

Calcio serie D

Gli umbri condannati dall'autorete di Fondi

02.12.2019 - 10:52

0

FOLIGNO-FLAMINIA 2-3

RETI 26’ pt Staffa (FL), 40’ pt Modesti (FL); 9’ st Fondi (FO), 30’ st autorete Fondi (FO), 45’ st Arras (FO)

FOLIGNO (4-3-1-2) Miccio 5.5, Pinsaglia 5.5 (1’ st Colarieti 6), Bagatini Marotti 6, Petterini 6 (34’ st Schiaroli sv), Giannò 6, Pettinelli 5.5, Gorini 5.5, Settimi 6.5, Fondi 6, Arras 6, Buonaventura 5 A disp. Rosati, Materazzi, Pagliarini, Fuso, Fiki, Battistelli, Piancatelli All. Armillei 5.5

FLAMINIA (4-3-3) Montesi 6, Battistelli 6, Panini 6, Modesti 6.5, Carta 6, Lazzarini 6 (43’ st Barone sv), Guadalupi 6, Staffa 6.5, Morbidelli 6 (16’ st Fapperdue 6), Polizzi 6 (21’ st Ingretolli 6), Sirbu 6 (47’ st Massaccesi sv) A disp. Rizzo, Mignone, Battistoni, Bravini, Buffolino All. Punzi 6.5

ARBITRO Gasperotti di Rovereto 6

NOTE spettatori 200 circa. Ammoniti: Settimi (FO); Montesi (FL). Recupero: 2’ pt; 4’ st

Flaminia concreta e spietata, che trionfa al Blasone di Foligno mandando ko i falchetti, a cui non bastano Fondi e Arras per uscire dal momento negativo delle ultime settimane. Gli umbri, sotto di due reti dopo il primo tempo, riescono ad accorciare all’inizio della seconda frazione, ma un autogol li condanna alla sconfitta, rendendo vano anche il gol del finale 2-3 allo scadere. Il piglio iniziale è buono e il Foligno si fa vedere pericolosamente in avanti con una bella girata di Buonaventura al 10’ e un colpo di testa di Arras al 13’. Al 17’ viene annullato un gran gol di Sirbu per iniziale posizione di offside. E’ il preludio del gol della Flaminia siglato da Staffa, che infila all’incrocio un destro imparabile da poco oltre l’area. La reazione dei padroni di casa non c’è e la Flaminia sfiora ripetutamente il raddoppio.

Al 31’ Sirbu impegna Miccio con un potente diagonale, due minuti più tardi la botta di prima di Panini si stampa sul palo. Il raddoppio è nell’aria e arriva al 40’ con Modesti che sugli sviluppi di un corner svetta di testa e insacca. L’unico spunto del Foligno è una conclusione di Arras al secondo di recupero. Nella ripresa gli umbri cambiano atteggiamento e già al 9’ accorciano con Fondi, bravo a girare di testa in rete un traversone di Giannò. I minuti scorrono, il Foligno attacca ma non trova il pertugio giusto per colpire. La palla del pari capita a Buonaventura al 27’, ma l’esperto bomber manda alle stelle da ottima posizione. E’ un episodio sfortunato a condannare la banda di Armillei al ko. Al 30’ la palla messa in mezzo e spizzata sugli sviluppi di un corner sbatte sullo stinco di Fondi e finisce alle spalle di Miccio. A nulla serve il gol al 90’ di Arras con un bel destro sotto la traversa dopo un errore difensivo da parte della Flaminia Civita Castellana. I falchi incassano la seconda sconfitta consecutiva e per la quarta volta di fila non riescono a fare bottino pieno allo stadio Enzo Blasone.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mes, Conte: non sono preoccupato da mozioni M5s e dal confronto in parlamento

Mes, Conte: non sono preoccupato da mozioni M5s e dal confronto in parlamento

(Agenzia Vista) Roma, 07 dicembre 2019 Mes Conte non sono preoccupato da mozioni M5s e dal confronto in parlamento ma sia su argomentazioni reali L'intervento del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte alla 5a edizione della conferenza Rome MED – Mediterranean Dialogues #MED2019 Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Ambrogino d'Oro 2019, lo speciale sulla premiazione al Teatro Dal Verme di Milano

Ambrogino d'Oro 2019, lo speciale sulla premiazione al Teatro Dal Verme di Milano

(Agenzia Vista) Milano, 07 dicembre 2019 Ambrogino d'Oro 2019, lo speciale sulla premiazione al Teatro Dal Verme di Milano Lo speciale sulla premiazione al Teatro Dal Verme di Milano per l'edizione 2019 dell'Ambrogino d'Oro, storica benemerenza cittadina di Milano. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Un contestatore urla "Buffone" a Salvini, lui: "Ti voglio bene fratello"

Un contestatore urla "Buffone" a Salvini, lui: "Ti voglio bene fratello"

(Agenzia Vista) Milano, 07 dicembre 2019 Un contestatore urla "Buffone" a Salvini, lui: "Ti voglio bene fratello" "Ti voglio bene fratello". Così il leader della Lega Matteo Salvini nel rispondere ad un contestatore durante una visita allo stand leghista in Piazza Cairoli a Milano. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Prima della Scala a Milano: l'arrivo degli ospiti vip, da Mattarella a Segre
L'ppuntamento

Prima della Scala a Milano: l'arrivo degli ospiti vip, da Mattarella a Segre

Curiosità per l'arrivo dei vip e anche apprezzamento. Arrivano applausi infatti, per Sergio Mattarella e Liliana Segre che sono tra gli ospiti della Prima della Scala a Milano. Ad aprire la stagione la "Tosca" di Giacomo Puccini. Dirige il maestro Riccardo Chailly. Molti i vip presenti all'appuntamento che alza il sipario sulla stagione: hanno fatto il loro ingresso in teatro anche i ministri ...

 
Tu si que vales, sfida per conquistare la finalissima. Attesa per il mistero su Sabrina Ferilli

Televisione

Tu si que vales, sfida per conquistare la finalissima. Attesa per il mistero su Sabrina Ferilli

Tu si que vales entra nella fase decisiva. Questa sera, 7 dicembre, è infatti in programma la semifinale del talent. Al termine conosceremo i nomi degli otto artisti che ...

07.12.2019

Costanza Caracciolo annuncia: sono incinta

L'ex velina

Costanza Caracciolo annuncia: sono incinta

Costanza Caracciolo, l’ex velina di Striscia la Notizia, ha confermato le voci che circolavano da un po’: è incinta. “Ci tenevo ad essere sicura prima di annunciarlo perché ...

07.12.2019

Video Pearl Jam, in vendita i biglietti per il concerto di Imola del 5 luglio

Musica

Video Pearl Jam, in vendita i biglietti per il concerto di Imola del 5 luglio

Sono in vendita da questa mattina, 7 dicembre, i biglietti per la data italiana dei Pearl Jam. Il concerto è in programma il 5 luglio all'Autodromo internazionale Enzo e Dino ...

07.12.2019