Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbese al tappetonella tana del Potenza

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

POTENZA-VITERBESE 3-0 RETI 33' pt Ricci; 11' st Emerson, 16' st Arcidiacono POTENZA (3-4-3) Ioime 6 - Sales 6,  Giosa 6,  Emerson 7 - Viteritti 6,5 (35' st Souarè sv), Dettori 6, Ricci 7 (28' st Coppola 6), Panico 6,5 - Isgrò 6,5 (19' st Murano 6), Vuletich 6 (19' st Coccia 6), Arcidiacono 7 (28' st Ferri Marini 6) A disp.  Breza, Brescia, Iuliano,  Longo, Nembot,  Silvestri,  Di Somma All. Raffaele 7 VITERBESE (3-5-2) Vitali 5,5 - Atanasov 5, Milillo 6, Baschirotto 5,5 - De Giorgi 5,5 (29' st Zanoli sv), Bezziccheri 5,5, Bensaja 5 (36' st Urso sv), Antezza 5 (12' st Svidercoschi 5), Errico 5,5 (29' st Molinaro sv) - Pacilli 6, (36' st Sibilia sv) Volpe 5,5 A disp. Pini, Maraolo, Markic, Ricci, Bianchi All. Lopez  5,5 ARBITRO Zufferli di Udine 6,5 NOTE spettatori 2861 (compresi 1543 abbonati), per un incasso di 31 mila euro. Ammoniti: Arcidiacono (P), Bensaja (V). Angoli 7-1 per il Potenza. Recupero: 1' pt; 3' st Si interrompe la serie utile della Viterbese, imbattuta da tre turni. La squadra di Lopez si è presentata rimaneggiata al Viviani, senza otto infortunati più l'indisponibilità di Markic relegato in panchina, al cospetto di un Potenza straripante. Non è bastato un buon approccio alla gara, perché i lucani dopo il vantaggio di Ricci, si sono ripetuti nella ripresa con Emerson e Arcidiacono. Al 3' slalom di Arcidiacono che, dopo essersi sbarazzato di due avversari, tenta il tiro che si spegne alla destra di Vitali. Al 10' lancio di Baschirotto per Pacilli, il cui sinistro ad incrociare trova la respinta di Ioime. Al 14' Potenza pericoloso sulla destra: cross di Viteritti per l'inzuccata alta di Vuletich. Al 15' Isgrò semina il panico in area laziale provando di sinistro il tentativo a rete: sfera a lato. Al 24' sinistro al volo di Panico, liberato da una sponda del potentino Vuletich: bene Vitali. Al 32' gol del Potenza: Ricci con un sinistro al volo batte Vitali, in seguito ad una corta respinta della retroguardia ospite. Al 36' angolo di Dettori e palla ad Isgrò che conclude sul corpo di Vitali, fallendo il raddoppio. Al 43' errore in disimpegno di Sales, Volpe prova un tiro a giro che non spaventa Ioime. Al 12' il Potenza raddoppia: punizione calciata da Emerson dai 30 metri, parabola vincente con l'aiuto della traversa. Al 16' il Potenza segna il 3-0: Panico ci prova dal limite dell'area, il pallone sbatte sulla traversa poi Arcidiacono è lesto a ribadire in rete per il primo sigillo stagionale. Al 37' cross dalla destra di Ferri Marini, colpo di testa di Murano che si spegne sul fondo, graziando l'inerme Vita.