Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fuggì con le bici prese a noleggio, condannato

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Trentenne piemontese condannato per essersi impossessato delle bici prese in affitto per un a gita sul lago nell'estate di due anni fa. La vittima è il proprietario di un noleggio di veicoli a due ruote nei pressi del lago. Infatti, il proprietario del noleggio, non avendo avuto indietro le biciclette affittate si è recato presso la stazione dei carabinieri di Bolsena. Non si sa se l'uomo avesse dei complici, ma il proprietario dell'attività commerciale, nel corso dell'udienza precedente lo aveva riconosciuto grazie alle indagini delle forze dell'ordine, che sono riuscite a risalire alla carta d'identità fornita dal ufficio anagrafe di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, e alla foto della patente di guida che l'imputato ha fornito alla vittima nel momento in cui ha noleggiato le bici. Il pm, durante la requisitoria, ha sottolineato che il proprietario del noleggio ha riconosciuto l'uomo dalle foto dei documenti. Il verdetto del giudice, Elisabetta Massini, ha confermato l'accusa per appropriazione indebita e ha condannato l'imputato alla pena di 15 giorni di reclusione, a una multa di 200 euro.