Geotermia, il governo decide

VITERBO

Geotermia, il governo decide

31.07.2019 - 14:53

0

Il progetto per la realizzazione dell’impianto geotermico pilota a Castel Giorgio, al confine con i comuni dell’Alta Tuscia, sbarca in Consiglio dei ministri. Oggi, 31 luglio,  è in programma la discussione per l’autorizzazione, ma dal bacino del Lago di Bolsena si alza nuovamente la voce contraria dei sindaci. “L’approvazione sarebbe una sciagura, siamo pronti anche a ingaggiare una battaglia legale per impedire la costruzione dell’impianto”, dice il primo cittadino Paolo Dottarelli. “La geotermia vincerà e vincerà anche la legalità”, risponde idealmente a distanza, durante una diretta Facebook, Diego Righini, general manager della Itw Lkw Geotermia spa, la società che ha proposto l’impianto.
Qualche passo indietro per capire di cosa si parla. L’idea risale al 2012 quando la società in questione avviò l’iter. L’impianto pilota prevede l’utilizzo di energia termica proveniente dal sottosuolo di Torre Alfina: 5 pozzi di produzione di acqua calda, un sistema di tubazioni per convogliarla verso l’impianto per la produzione di energia e 4 pozzi di reiniezione dell’acqua nel sottosuolo. Da subito è partì un braccio di ferro con le amministrazioni comunali e alcune associazioni ambientaliste che continua tuttora e che si è riacceso alla vigilia della discussione in Consiglio dei ministri.
Oltre al sindaco di Bolsena, si sono dichiarati nel tempo contrari quelli del bacino del lago oltre al primo cittadino di Acquapendente, Angelo Ghinassi. Le ragioni del “fronte del no” sono state sostanzialmente riassunte in una lettera che Paolo Dottarelli ha inviato nei giorni scorsi ai ministri e a un lungo elenco di funzionari ed enti pubblici che hanno in quelche modo voce in materia. “L’impianto preleverà per almeno 25 anni circa mille tonnellate all’ora di fluido geotermico ad alta temperatura dalla roccia carbonatica sotto al bacino del Tevere in Umbria, e li scaricherà raffreddati sotto il bacino idrogeologico del lago di Bolsena. Una parte dei fluidi risalirebbe verso la falda superficiale il cui deflusso è in direzione del lago nel Lazio”, scrive nella lettera. Tutto questo per i sindaci e per gli ambientalisti che si oppongono all’impianto potrebbe causare dei micro terremoti nell’area aumentando il rischi sismico. Ma il manager della società che ha proposto il progetto, sempre nella diretta social di ieri, ha ribadito “che non c’è nessun documento scientifico ufficiale che dimostra il potenziale collegamento tra i pozzi a Torre Alfina e le falde del lago”. Le amministrazioni contestano anche il parere favorevole alla la valutazione di impatto ambientale. “Lo studio Via fu affidato nel 2014 a una singolare terna di tecnici costituita da un astrofisico, un geologo specializzato in ghiacciai alpini e un avvocato. Alla riunione plenaria espresse parere contrario il professor Andrea Borgia, unico vero esperto di geotermia a livello universitario”. Il voto di oggi non darà il via libera definitivo ai lavori, prima di aprire il cantiere ci sarà bisogno anche di alcuni passaggi burocratici a livello locale. Tuttavia, spiega il sindaco di Bolsena, “un voto favorevole peserà come un macigno e sarà comunque decisivo. In quel caso siamo pronti ad impugnare avviando una battaglia legale, ci siamo sentiti anche con il sindaco di Castel Giorgio e anche lui è d’accordo”.
Intanto il caso sbarca anche in parlamento. Il deputato Mauro Rotelli (FdI) presenterà interrogherà il governo durante il question time, mentre, mentre Francesco Battistoni (Forza Italia) chiede al governo di “fare chiarezza, perché la salute della popolazione del Lago di Bolsena va tutelata”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Perugia, neve nel comune di Norcia all'altezza del traforo di Forca Canapine. Il video
Meteo

Video Neve nel comune di Norcia all'altezza del traforo di Forca Canapine

In provincia di Perugia, dopo aver imbiancato il monte Subasio, una nevicata ha interessato anche la zona del traforo di Forca Canapine, nella serata del 13 dicembre. Come ampiamente annunciato dalle previsioni, alle altitudini maggiori l'abbassamento della temperatura ha trasformato la pioggia in neve. Superato il centro di Norcia, salendo verso l'ingresso del traforo, primi fiocchi già dopo un ...

 
Digital News, ecco i premi Aidr a giornalisti e comunicatori

Digital News, ecco i premi Aidr a giornalisti e comunicatori

(Agenzia Vista) Roma, 13 dicembre 2019 Digital News, ecco i premi Aidr a giornalisti e comunicatori La consegna del “Premio Digital News”, rivolto a giornalisti e comunicatori. L'iniziativa promossa dall’Aidr – Associazione italian digital revolution – e dalla Link Campus University, che si svolge presso la sede dell’ateneo con il patrocinio istituzionale della Commissione europea, dell’Agenzia ...

 
Una speciale sirenetta nell'acquario di Livorno

Una speciale sirenetta nell'acquario di Livorno

(Agenzia Vista) Livorno, 13 dicembre 2019 Una speciale sirenetta nell'acquario di Livorno Nella vasca Costa degli Etruschi dell’Acquario di Livorno i visitatori potranno ammirare nuotare e fare acrobazie una speciale sirenetta: si tratta di Federica Tommasi, ex atleta plurimedagliata del nuoto sincronizzato, atleta del club capitolino Aurelia Nuoto con cui ha vinto titoli nazionali dal 1998 al ...

 
I Guns N'Roses in Italia, la band di Axl Rose e Slash a Firenze il 12 giugno. Tutto sui biglietti Video

Musica

Video Guns N'Roses in Italia, la band di Axl Rose e Slash a Firenze il 12 giugno

I Guns N' Roses tornano in Italia. L'annuncio è di quelli a cinque stelle per gli eventi musicali nel nostro Paese e farà saltare di gioia i fan di Axl Rose e Slash. Fino a ...

13.12.2019

Diletta Leotta, il suggerimento di Antonella Clerici: "Le consiglio di vestirsi più sobria"

Conduzione

Diletta Leotta, il suggerimento di Antonella Clerici: "Le consiglio di vestirsi più sobria"

Diletta Leotta continua ancora a far discutere e questa volta a giudicarla è Antonella Clerici.  L’ex conduttrice della Prova del Cuoco, in una intervista, è stata ...

13.12.2019

Festival di Sanremo, pronta la lista dei 22 big: gli artisti favoriti

Kermesse

Festival di Sanremo, pronta la lista dei 22 big: gli artisti favoriti

La lista dei big del Festival di Sanremo prende forma. Si stringe la rosa dei papabili e il cast dei cantanti in gara. Salgono, nelle indiscrezioni, le quotazioni di Elodie, ...

13.12.2019