Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Il parquet di Civitanova Marcheè ancora stregato per la Defensor: 70-54

default_image

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

PARZIALI 25-19; 16-14; 15-14; 14-7 INFA FE.BA. CIVITANOVA MARCHE Buscantini, Gomes 27, Iannucci 15, Piscini, Filippetti 10, Trobbiani 4, Romano, Delibasic 10, Vinciguerra, Marinelli 4, Trobbiani, Passeri. All. Perini DEFENSOR VITERBO Filoni, Yordanova 10, Chimenz 11, Riccobono 0, Orchi 7, Raiola 0, Romagnoli 2, Bernardini 3, Mancabelli 12, Viviani, Ndiaye, Spirito 9. All. Scaramuccia ARBITRI Francesco Galassi e Michele Centonza NOTE Falli fatti (16-13), tiri da 3 (6-2), tiri da 3 % (35,3-16,7), Ribalzi off (13-9) Rimbalzi dif. (33-25), palle perse/recuperate (21-19), assist (3-1) Il parquet di Civitanova si conferma stregato per le ragazze della Defensor. Seconda sconfitta in campionato per la squadra di coach Scaramuccia che nel turno infrasettimanale di mercoledì 6 novembre ha incontrato la Infa Fe.Ba. Civitanova Marche, avversaria già nei play out dello scorso anno. La squadra di casa è partita fortissimo nei primi due quarti. Alla pausa lunga aveva già scavato un fossato con un +8 che ha poi scoraggiato la reazione viterbese. La Defensor ha mollato terminando la gara 70-54. Civitanova è stata trascinata da Marica Gomes che ha segnato 27 punti, affiancata da Inannucci con 15 segnature. La Defensor ha pagato a caro prezzo le precarie condizioni di Yordanova, alle prese con una tendinite, e quella della Spirito che paga ancora le conseguenze della botta al naso rimediata nella partita di sabato 1 novembre al PalaMalè contro Roma.