La Stella batte San Paolo Ostiense e chiude al secondo posto

Basket C Gold maschile

La Stella batte San Paolo Ostiense e chiude al secondo posto

13.01.2020 - 11:30

0

ORTOETRURIA VITERBO-SAN PAOLO OSTIENSE 73-71

PARZIALI 14-11, 22-23, 16-13, 21-24

ORTOETRURIA VITERBO Price 14, De Gregorio 7, Berto ne, Rogani 5, Navarra ne, Arelli ne, Baldelli, Meroi 3, Pebole 19, Rubinetti 18, Piazzolla ne, Casanova 7 Coach Fanciullo

SAN PAOLO OSTIENSE Desideri ne, Pioggiarella, Miscione 25, Ballin ne, Loi, Salvaggi, Gentiloni, Silveri, Dunstan 3, Conte 12, Polselli 19, Amanti 12, Galli ne Coach C. Colella

NOTE rimbalzi: Baldelli 11, Price 11, Polselli 10, Pebole 9

Chiude il girone di andata in bellezza la Stella Azzurra Viterbo che supera in una partita tiratissima sino all'ultimo secondo un forte San Paolo Ostiense e mette in bacheca l’undicesimo successo su quindici gare disputate. Primo quarto per lungo tempo punto a punto fino a quando una tripla di Meroi ed un jumper di Rubinetti concretizzano un piccolo break che porta l’Ortoetruria sul 14-8, prima che Polselli realizzi un 3/4 dalla lunetta per chiudere sul -3 i primi 10’. Alla ripresa è De Gregorio ad insaccare una bomba ed una penetrazione, seguito da Pebole che riallunga per i suoi. Conte risponde per gli ospiti, ma Rogani subentrato a Price centra il bersaglio da oltre l’arco. Una sospensione di Pebole regala il +9 (26-17) a Viterbo, ma Miscione prende in mano la squadra e riavvicina i capitolini. La Stella gioca bene e Baldelli conquista rimbalzi da entrambi i lati del campo. Prima Rogani e poi De Gregorio ridanno il + 8 ai biancoblù che sembrano in controllo. A Conte e Miscione rispondono Pebole e Rubinetti e Price dà nuovamente il massimo vantaggio ai suoi (36-26) a 70” dal riposo lungo, ma San Paolo è formazione che non molla mai ed approfittando di un paio di distrazioni consecutive dei padroni di casa, con 5 punti di Miscione ed un tiro dal pitturato di Conte si riportano a -2 (36-34) a fine 2° quarto.

Al rientro in campo Polselli impatta, ma Price mette 4 punti di fila e Pebole insacca una tripla ed un canestro da sotto al quale risponde un Miscione in gran vena con 5 punti di fila. Price e Casanova riscavano il solco, ma Conte va ancora a referto e Rubinetti con un 1/2 dalla carità fissa il terzo
quarto sul 52-47. Loi e compagni cercano di mettere in campo tutte le residue risorse e dopo 3’ Dunstan impatta sul 54 pari. Rubinetti segna una tripla, ma i romani rimangono attaccati con Polselli ed a meno di 5’ dalla fine operano il sorpasso (58-57) con Amanti. E’ Pebole a riportare avanti i suoi con due liberi, con la gara che si fa equilibratissima. Rubinetti dà il +4 all'Ortoetruria a 2’18” dalla conclusione, ma Polselli e due liberi di Conte riportano i romani in parità. Casanova subisce fallo ed è freddissimo dalla lunetta, ma ancora Miscione impatta. Dopo uno splendido attacco al ferro di Rubinetti è ancora un 2/2 ai liberi di Miscione a riportare tutto in pareggio. Fallo su Pebole a 46” dalla fine e l’esterno biancostellato non tradisce: +2. Fallo di Price su Amanti che però sbaglia entrambe le conclusioni a cronometro fermo, mentre è ancora Pebole a dare il +4 alla Stella con due liberi a 24” dall'ultima sirena. Sembra che i titoli di coda possano partire, ma Miscione segna il -2 quando mancano solo 15”, con Fanciullo che chiama time out per rimettere in attacco. La rimessa dei suoi è però sanguinosissima perché incorre nell'infrazione di 5 secondi e la palla torna agli ospiti. Miscione subisce fallo da Casanova, ma segna solo un libero: 72-71 quando mancano soltanto 3”, con Casanova che va in lunetta e fa 1/2. Attacco disperato di San Paolo che vede fischiarsi un fallo a favore ad 1” dalla conclusione per il pareggio. Al PalaMalé si materializzano i fantasmi dell’ultimo secondo vissuto la scorsa settimana a Grottaferrata. Loi va in lunetta, ma sbaglia il primo libero e sul secondo errore, voluto per recuperare il rimbalzo, suona la sirena finale. Vince la Stella, meritatamente per quello che si è visto durante tutto l’arco della gara e conquista altri due punti pesanti che sigillano un grande girone di andata. Bella la partita contro un’ottima formazione come San Paolo in cui Miscione e Polselli sono apparsi i migliori. Nella Stella buonissima la prestazione di tutti i ragazzi a referto, con un plauso particolare a Pebole (19 pt e 9 rimbalzi) e Price (14 punti e 10 rimbalzi). Domenica prossima prima di ritorno sull'ostico parquet di Albano Laziale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Libia, Di Maio a Berlino incontra omologo dell'Egitto

Libia, Di Maio a Berlino incontra omologo dell'Egitto

(Agenzia Vista) Berlino, 19 gennaio 2020 Libia, Di Maio a Berlino incontra omologo dell'Egitto Il ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio inconta, a margine della conferenza di Berlino sulla Libia, il suo omologo dell'Egitto Sameh Shoukry. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Video Un altro cane nato verde come Hulk, stavolta accade dall'altra parte del mondo: nel nord Carolina
Animali

Video Altro cane nato verde come Hulk, stavolta accade nella Carolina del nord

Un altro cane nato verde. Aveva destato molta curiosità la storia di Hulk, il cucciolo golden retriever nato di color verde a Terni. Le immagini del cagnolino con un mantello così particolare rispetto ai suoi fratellini, avevano fatto il giro d'Italia, collezionando migliaia di visualizzazioni. Un fenomeno dovuto alla biliverdina, un pigmento biliare che raramente può finire nella placenta e ...

 
Anna Falchi, la Lazio vince ancora: festeggia senza veli coperta solo dalla sciarpa. Video
Social

Anna Falchi, la Lazio vince ancora: festeggia senza veli coperta solo dalla sciarpa. Video

Vince la Lazio e Anna Falchi si spoglia ancora. Festeggia così la vittoria numero undici dei biancazzurri in serie A, coperta solo dalla sciarpa. Per approfondire leggi anche: Anna Falchi si spoglia per la Lazio e sfotte la Juventus La Falchi si mostra su Instagram Stories con immagini bollenti, senza veli. Anna appare felice e, come sempre, bellissima. La Lazio è la sua squadra del cuore e ...

 
Bibbiano, Meloni: "Colpita dal fatto che le sardine facciano le guardie bianche di quello scandalo"

Bibbiano, Meloni: "Colpita dal fatto che le sardine facciano le guardie bianche di quello scandalo"

(Agenzia Vista) Bologna, 18 gennaio 2020 Bibbiano, Meloni: "Colpita dal fatto che le sardine facciano le guardie bianche di quello scandalo" "Colpita dal fatto che le sardine facciano le guardie bianche dello scandalo di Bibbiano". Così la leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, intervenuta a margine di un incontro con i cittadini presso il Savoia Hotel Regency di Bologna. Fonte: Agenzia ...

 

Social

Taylor Mega, foto super sexy con maglietta altezza seno, linguaccia e dito medio

Taylor Mega scatenata su Instagram. La modella e influencer da 2.3 milioni di follower, pubblica una foto particolarmente sexy. L'immagine, postata all'1, è un selfie che la ...

19.01.2020

Quelli che il calcio, ospiti di oggi domenica 19 gennaio: anche Adriano Panatta e la figlia di Ancelotti

Televisione

Quelli che il calcio, ospiti di oggi domenica 19 gennaio: anche Adriano Panatta e la figlia di Ancelotti

"Quelli che il calcio", va in onda oggi, domenica 19 gennaio dalle 14 su Rai2. Ospite di Luca, Paolo e Mia Ceran, tornerà il comico partenopeo Francesco Paolantoni. Con lui ...

19.01.2020

"Settimana Ventura", ospiti di Simona nel segno del Festival di Sanremo oggi domenica 19 gennaio su Rai2

Televisione

"Settimana Ventura", ospiti di Simona nel segno del Festival di Sanremo oggi domenica 19 gennaio su Rai2

 "Settimana Ventura" è il salotto di Simona Ventura, in onda su Rai2 oggi, domenica 19 gennaio, alle 12. Siamo in clima Festival di Sanremo che comincerà il 4 febbraio e così ...

19.01.2020