Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Favl supera anche il Fara Sabina nel turno infrasettimanale alla Palestra della Verità

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

FAVL VITEBO-FARA IN SABINA 63-60 PARZIALI 23-13, 35-33, 48-46, 63-60 FAVL VITERBO Revert 22, Lelli, Piazzolla Stefano. 4, Piazzolla Simone. 3, Cesarini, Ongaro ne, Tola 9, Rastrelli 4, Bertini 11, Gasbarri 10 All. Montorsi FARA IN SABINA Granata 2, Cernic 2, Proietti 23, Rotaru ne, D'Agnolo 2, Napoleoni, F. Salamone 12, G. Salamone 19, Lupi ne All. Colantoni ARBITRI Posti e Bianchini La Favl JJ Rousseau vince contro la Npc Fara in Sabina con il punteggio di 63-60. Dopo il primo quarto giocato alla perfezione dai ragazzi della Favl, che fissava il punteggio 23-13 a favore dei giocatori viterbesi. I restanti tre quarti nuovamente si rivedeva un gioco approssimativo con conclusioni forzate e non necessarie, nella quali la Npc Fara sfruttava appieno gli errori commessi riuscendo anche ad andare in vantaggio di 4 punti. Grazie ad un Evert in grande spolvero ed il giovane Bertini la Favl, che con delle conclusioni dalla media e lunga distanza nei minuti finali, permetteva di raggiungere la vittoria. Per approfondire leggi anche: La Favl Viterbo piega Perugia Ora sotto con il Passignano Ora sabato delicata partita a Spoleto, dove coach Montorsi dovrà cercare di dare quella tranquillità necessaria nei momenti topici della partita, certamente occorre recuperare anche il capitano Tola che nelle ultime due partite ha le polveri bagnate per il tiro dalla linea dei tre punti, inoltre dovrà fare a meno di Piazzolla Simone che durante la partita una slogatura alla caviglia non gli ha permesso più di tornare in campo. Oggi allenamento di rifinitura, con solo attività di tiro, poi la società ha deciso di portare i ragazzi ad una conviviale cena, per cementare sempre di più il gruppo.