Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sesta vittoria di filadell'Ortoetruria Viterbo

La vittoria di Fondi

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

VIRTUS BASKET FONDI-ORTOETRURIA VITERBO 78-83 PARZIALI 21-24, 17-20, 20-22, 20-17 VIRTUS BASKET FONDI Di Manno 4, Refini 21, Avallone, Cugini 32, Landgren 19, Cima, Sepe 2, Di Maro ne, Fiore ne, Fazzone, Lamante ne. Coach Adesso ORTOETRURIA VITERBO Price 16, De Gregorio 8, Berto ne, Rogani 13, Navarra ne, Baldelli 1, Meroi, Pebole 21, Rubinetti 22, Casanova 2 Coach Fanciullo Prosegue anche a Fondi la marcia del Stella Azzurra che batte i padroni di casa ed incassa la sesta vittoria in altrettante gare disputate, mantenendo il solitario ruolo di capolista. Un successo comunque non semplice quello dei viterbesi, ottenuto contro una squadra in netta crescita che vanta al proprio interno una coppia di grande qualità rappresentata dai due lunghi Cugini e Landgren, giocatori di ottimo livello e difficilissimi da contrastare. Ma la chiave di lettura della vittoria della Stella è stata proprio quella di riuscire a contrapporre un gioco di squadra alle giocate dei due top scorer fondiani, con una manovra corale capace di conquistare, con la forza del gruppo, una vittoria su un campo difficile per tutti. I padroni di casa partono bene e con Landgren e 7 punti di Refini rispondono ai due canestri di Price. E' punto a punto per tutto il primo quarto, ma grazie ad un 4/4 dalla carità di Rubinetti e ad una sospensione di De Gregorio, la Stella chiude i primi 10' sul 24-21. Si riparte con 2 punti di Pebole a cui risponde Cugini, ma Casanova e due bombe di Rogani danno il massimo vantaggio ai biancostellati (25-36) che si incrementa (32-44) a 3' dalla seconda sirena con un'altra tripla di Pebole. I rossoblù reagiscono ed accorciano le distanze a metà gara con due bei canestri di Cugini ed un jumper di Di Manno (38-44). Al rientro dal riposo lungo realizza Rubinetti, ma Landgren e Refini riportano sotto Fondi. Ancora Rubinetti ed una tripla di Pebole ridanno il +9 (54-45) ai biancoblù. L'Oasi di Kufra cerca di alzare i ritmi per rientrare in partita, ma la Stella gioca una gara attenta con Meroi che detta i ritmi e Baldelli e Casanova che alzano la pressione in difesa. Rubinetti capitalizza dalla lunetta i falli subiti sulle sue penetrazioni e riporta a +10 (66-56) l'Ortoetruria, prima che ancora un implacabile Cugini metta a referto gli ultimi 2 punti del terzo periodo. Ultimi 10' con Pebole che con una bomba replica ad un gioco da 3 di Landgren. Cugini appoggia al ferro e Rubinetti mette a referto un pesante canestro con libero aggiuntivo realizzato. I locali provano a riavvicinarsi, ma prima Rogani e poi Price fanno buona guardia e recuperano rimbalzi. Fondi si avvicina a -4 (72-76) a 2,30'' dalla fine, ma la Stella pare in controllo e Price firma 80-72 a 90'' dalla fine. Cugini è l'ultimo ad arrendersi, ma i suoi ultimi affondi nulla possono e sul fallo sistematico di Fondi, l'Ortoetruria chiude la partita con De Gregorio e Pebole e porta a casa altri due punti importanti. Partita agonisticamente molto valida, con qualche pausa da entrambi i lati, ma piacevole e ben giocata. Per la Stella Azzurra prestazione positiva di tutta la squadra, ma gara superba di Pebole (doppia doppia 21-10) ed ottima di Rubinetti e Rogani. Tra i padroni di casa super Cugini ed eccellenti Landgren e Refini.