Slitta la chiusura del pozzo delle Masse di San Sisto

VITERBO

Slitta la chiusura del pozzo delle Masse di San Sisto

25.06.2019 - 14:37

0

Slittano i lavori di chiusura del pozzo San Sisto, quello che alimenta le Masse. Lavori ordinati dal tribunale di Viterbo su richiesta della società Freetime, già autorizzati dalla Regione Lazio e annunciati per oggi. A quanto riferisce la Antiche Terme Romane srl, proprietaria dei terreni in cui sorgono le pozze, la Soprintendenza ha dichiarato l’assoggettabilità di queste opere alla sua autorizzazione, in considerazione dei due differenti vincoli gravanti sul terreno oggetto dell'intervento.
Domenica scorsa però, fin dalla prime ore della mattinata, i gestori e i frequentatori delle Masse hanno assistito a una progressiva diminuzione della portata di acqua termale. Tanto che sul posto sono stati chiamati i carabinieri, i quali hanno accertato la mancanza totale di acqua a partire dalle 15.30. “Abbiamo contattato telefonicamente il geologo Giancarlo Bruti, incaricato dal giudice per le esecuzioni a far eseguire i lavori di chiusura/ricondizionamento del pozzo San Sisto, ed il dottor Giuseppe Pagano, direttore di miniera della concessione termale rilasciata alla società Freetime - spiegano dalla società -. Il dottor Bruti ha confermato che, a seguito della Pec pervenuta dalla Soprintendenza, non sono previsti lavori per oggi come inizialmente programmato. Pertanto, a suo avviso, non ci dovrebbe essere alcun aumento di pompaggio da parte della Free Time. Il dottor Pagano ha invece riferito che è stata sostituita una pompa e ha contattato il custode presente sul posto per far accedere i carabinieri intervenuti”.
Secondo la società Antiche Terme Romane finora il prosciugamento del pozzo di San Sisto si è verificato esclusivamente a seguito di pompaggi “ben oltre il limite consentito alla Freetime, pari a 15 litri al secondo. Quindi è facilmente presumibile che, anche in questa circostanza, la Free Time abbia pompato un quantitativo di acqua termale molto superiore a quella consentita, contravvenendo quanto previsto nella stessa autorizzazione rilasciata dalla regione Lazio, che prevede che il pompaggio massimo può essere superato solo per il tempo strettamente necessario ad eseguire i lavori sul pozzo di San Sisto”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Roma-Genoa, Fonseca: "Non voglio snaturare identita' della  squadra"

Roma-Genoa, Fonseca: "Non voglio snaturare identita' della squadra"

(Agenzia Vista) Roma, 26 agosto 2019 24-08-19 Roma-Genoa, Fonseca non voglio snaturare identita' della squadra Finisce 3-3 la prima partita di campionato della nuova Roma di Paulo Fonseca. La formazione giallorossa si è vista rimontare per ben tre volte dal Genoa di Aurelio Andreazzoli, che ha avuto il merito di non disunirsi nei momenti di difficoltà. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Roma-Genoa, Andreazzoli: "Soddisfatto ma non del tutto, ci sono servite tre sveglie"

Roma-Genoa, Andreazzoli: "Soddisfatto ma non del tutto, ci sono servite tre sveglie"

(Agenzia Vista) Roma, 26 agosto 2019 24-08-19 Roma-Genoa, Andreazzoli soddisfatto ma non del tutto, ci sono servite tre sveglie Finisce 3-3 la prima partita di campionato della nuova Roma di Paulo Fonseca. La formazione giallorossa si è vista rimontare per ben tre volte dal Genoa di Aurelio Andreazzoli, che ha avuto il merito di non disunirsi nei momenti di difficoltà. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Roma-Genoa, Fonseca: "Dobbiamo migliorare fase difensiva"

Roma-Genoa, Fonseca: "Dobbiamo migliorare fase difensiva"

(Agenzia Vista) Roma, 26 agosto 2019 24-08-19 Roma-Genoa, Fonseca dobbiamo migliorare fase difensiva Finisce 3-3 la prima partita di campionato della nuova Roma di Paulo Fonseca. La formazione giallorossa si è vista rimontare per ben tre volte dal Genoa di Aurelio Andreazzoli, che ha avuto il merito di non disunirsi nei momenti di difficoltà. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
I cittadini di Fivizzano accolgono Mattarella: "Sergio tieni duro"

I cittadini di Fivizzano accolgono Mattarella: "Sergio tieni duro"

(Agenzia Vista) Fivizzano, 25 agosto 2019 I cittadini di Fivizzano accolgono Mattarella: "Sergio tieni duro" L'accoglienza dei cittadini di Fivizzano per il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, intervenuto durante la commemorazione degli eccidi di Fivizzano ad opera dei nazi-fascisti. /courtesy Twitter Quirinale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Santa Rosa

SANTA BARBARA

DIRETTA TRASPORTO MINIMACCHINA 

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019

E' morto Andrea Camilleri, il creatore di Montalbano

lutto nella cultura

E' morto Andrea Camilleri,
il creatore di Montalbano

E' morto, a 94 anni, lo scrittore Andrea Camilleri. Lo comunica la Asl Roma 1 "con profondo cordoglio", precisando che il papà del commissario Montalbano si è spento alle 8....

17.07.2019

Le curve di Belen Rodriguez fanno impazzire Instagram

Gossip

Le curve di Belen Rodriguez fanno impazzire Instagram

314mila like e oltre 2mila e 100 commenti. Belen Rodriguez si conferma regina di Instagram: una delle ultime foto che ha pubblicato da Ibiza, in cui mostra le sue vertiginose ...

08.07.2019