Psichiatria sotto organico, rischi per il personale

VITERBO

Psichiatria sotto organico, rischi per il personale

09.05.2019 - 20:21

0

Servizi psichiatrici a corto di personale. A lanciare l’allarme sulla situazione dell’Spdc di Viterbo è il sindacato infermieristico Nursing Up, attraverso il suo segretario provinciale Mario Perazzoni.
Sul tema Perazzoni ha incontrato il vicepresidente della commissione regionale sanità, il grillino Loreto Marcelli, il quale ha promesso che a brevissimo compirà un sopralluogo nel reparto di Belcolle per verificarne di persona le condizioni.
In forze all’Spdc attualmente ci sono solo 11 infermieri. “La psichiatria - spiega Perazzoni - è un servizio ad alta intensità di intervento, dove si trovano pazienti spesso pericolosi, sia per sé che per gli altri. Undici infermieri, di cui otto donne, non bastano. Ne servirebbero almeno altri 6 o 7. Non si capisce perché nella rianimazione, altro reparto ad alta intensità, gli infermieri siano il doppio”.
Anche i medici, secondo il sindacato Nursing Up, sono sotto organico: otto in totale, di cui cinque donne e tre uomini. “Considerata la particolare tipologia di pazienti - continua il segretario provinciale - andrebbe aumentata la componente maschile, più facilmente in grado di contenere le intemperanze o le crisi dei ricoverati nel reparto. Purtroppo capita spesso che i pazienti dell’Spdc diano in escandescenze e gli episodi di aggressione al personale sanitario, anche negli ultimi tempi, non sono mancati”. Di recente all’interno del reparto c’è stata anche un’ispezione dei Nas, della quale però non sono stati resi ancora noti gli esiti. Una visita definita “di routine” dai vertici della Asl.
Nel mirino del sindacato infermieristico c’è anche il numero di posti letto. “Attualmente sono sei, ma si arriva spesso a otto con l’occupazione dei corridoi. La legge ne prevede uno ogni 10 mila abitanti, il che vuol dire che in una provincia di 320 mila persone come quella di Viterbo - continua Perazzoni - i posti letto nella psichiatria dovrebbero essere 32. Ci accontenteremmo anche di 16. Su questo il vicepresidente della commissione regionale sanità si è detto assolutamente d’accordo, tanto che verrà a giorni a Belcolle per rendersi meglio conto delle condizioni del reparto”. Perazzoni rispolvera a questo proposito la vecchia proposta di dotare di un Spdc anche l’ospedale Andosilla di Civita Castellana, “dove - dice - c’è un reparto dismesso, quello di ostetricia e ginecologia, che potrebbe benissimo ospitare altri 8 posti letto”.
Il Nursing Up solleva poi il problema dell’autista al servizio del primario del reparto, il dottor Alberto Trisolini. “Ci sembra inopportuno che in un’azienda dove gli autisti scarseggiano - è sempre Perazzoni a parlare - e dove si ricorre agli infermieri per il trasporto del sangue, pagandoli 22 euro l’ora anziché 18, si debba riservare un autista personale a un direttore di reparto, neanche si trattasse di un ministro. Non ci risulta peraltro che altri primari usufruiscano dello stesso servizio".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video
IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte. Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) che nel frattempo si era legata a una delle transenne che chiudono la piazza. Nei giorni scorsi, l'attrice aveva avviato uno sciopero della fame per richiamare l'attenzione sulle difficoltà degli artisti e delle partite Iva e ora, dopo essersi ...

 
Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati”

(Agenzia Vista) Liguria, 27 maggio 2020 Toti: “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” “Liguria seconda solamente al Veneto per numero di tamponi effettuati” queste le parole di Giovanni Toti, Presidente della Liguria, durante la conferenza di aggiornamento dei dati sul contagio da coronavirus nella Regione. Facebook Toti Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Proteste a Marsiglia dopo che Francia vieta l'idrossiclorochina

Marsiglia, 27 mag. (askanews) - I residenti protestano fuori dall'Ihu Mediterranée Infection hospital a Marsiglia dopo che la Francia ha vietato le cure con l'idrossiclorochina per i malati di Covid-19. L'istituto guidato dal professore Didier Raoult ha tuttavia annunciato che continuerà i trattamenti sui pazienti più adatti. Dalla scalinata dell'ingresso, che all'inizio della pandemia era piena ...

 
Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta dal premier Conte. Il video

IL CASO

Video Sandra Milo si incatena a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte

Sandra Milo si incatena davanti a Palazzo Chigi e viene ricevuta da Conte (video Askanews). Dopo un iniziale rifiuto infatti il premier ha fatto entrare l'attrice (87 anni) ...

27.05.2020

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista in studio per la prima volta senza maschera. Il video

L'Alchimista si chiama Davide

TELEVISIONE

Uomini e Donne, l'entrata dell'Alchimista per la prima volta senza maschera

Finalmente l'Alchimista entra in studio di Uomini e Donne, la storica trasmissione del primo pomeriggio di Canale 5, senza la maschera. E' successo durante la puntata del 27 ...

27.05.2020

Alba Parietti si spoglia su Instagram per la prova costume: "Una scusa per esibirmi, prenderò gli insulti"

Alba Parietti, 58 anni

SOCIAL

Alba Parietti si spoglia per la prova costume: "Una scusa per esibirmi"

Alba Parietti stupisce ancora e alla soglia dei 60 anni, li compirà nel luglio 2021, si spoglia. Nel bagno di casa sua si mostra come sempre statuaria con le mitiche gambe in ...

27.05.2020