Grande Fratello al via, svelati i nomi: da Serena Rutelli a Ivana Icardi, il cast

Televisione

Grande Fratello al via, svelati i nomi: da Serena Rutelli a Ivana Icardi, il cast

07.04.2019 - 10:31

0

Un cast misto con volti noti del piccolo schermo e persone comuni. Sarà "senza etichette" la 16° edizione del Grande Fratello, in "pieno stile" Barbara d'Urso, al timone del reality per la quinta volta dopo il successo dello scorso anno. Lunedì 8 a entrare nella casa ci sarà anche Serena Rutelli, figlia adottiva dell'ex sindaco di Roma e di Barbara Palombelli. Estetista di 29 anni, sogna di partecipare al Gf da quando ne aveva 19.

Nella rosa dei 16 concorrenti anche Ivana Icardi, sorella dell'attaccante dell'Inter Mauro. Già nel cast del Gf argentino, ha interrotto i rapporti con il fratello dopo l'arrivo in famiglia di Wanda Nara. Confermata la partecipazione di Cristian Imparato, vincitore del programma 'Io canto', del dietologo Alberico Lemme e di Kikò Nalli, famoso hair stylist "reduce da un matrimonio con un personaggio impegnativo", la commentatrice Tina Cipollari, da cui ha avuto tre figli. "C'è un po' di dursismo dentro al cast" ha commentato la conduttrice. "Abbiamo cercato le storie più forti senza preoccuparci delle etichette, vip, nip, crossover, mescolando storie di persone normali con storie di persone finite nel salotto televisivo", ha spiegato Andrea Palazzo, storico autore del programma. A 20 anni dalla nascita, nonostante il format sia cambiato, è rimasto invariato l'obiettivo: "raccontare le vite delle persone e le emozioni".

 Ad affiancare Barbara d'Urso ci saranno Cristiano Malgioglio e, novità di questa stagione, Iva Zanicchi.

Novità di questa edizione, che andrà in onda da lunedì in prima serata su Canale 5, sarà l'area Bed&Breakfast, uno nuovo spazio che andrà a sostituire il Lido Carmelita. Qui arriveranno nel corso delle dieci puntate ospiti per sostare alcune ore o qualche giorno. Ancora nessuna anticipazione sui nomi ma gli autori spiegano che è stato pensato come un "link con la trasmissione di d'Urso". La Casa sarà poi plastic free, per promuovere un consumo ecosostenibile, e completamente domotizzata: luci e porte si accenderanno ed apriranno tramite app. Il pubblico potrà seguire la diretta dalle 10 del mattino alle 2 di notte e votare anche tramite smart Tv.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Carcere evasori, Bonafede: "Risultato epocale, segnale importante a cittadini onesti"

Carcere evasori, Bonafede: "Risultato epocale, segnale importante a cittadini onesti"

(Agenzia Vista) Roma, 22 ottobre 2019 Carcere evasori, Bonafede risultato epocale, segnale importante a grandi evasori Le parole del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede al termine del Consiglio dei Ministri. Nel corso del vertice di maggioranza che ha anticipato la riunione, si è trovata la quadra sul tema del carcere ai grandi evasori. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Carcere evasori, Bonafede: "Non temo modifiche in Parlamento"

Carcere evasori, Bonafede: "Non temo modifiche in Parlamento"

(Agenzia Vista) Roma, 22 ottobre 2019 Carcere evasori, Bonafede non temo modifiche in Parlamento Le parole del Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede al termine del Consiglio dei Ministri. Nel corso del vertice di maggioranza che ha anticipato la riunione, si è trovata la quadra sul tema del carcere ai grandi evasori. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì"

(Agenzia Vista) Strasburgo, 21 ottobre 2019 Brexit, Lamberts (Verdi): "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì" "Inverosimile voto Parlamento Ue su accordo giovedì". Così il il copresidente del gruppo dei Verdi Philippe Lamberts, intervenuto al termine di una Conferenza dei Presidenti presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo sul tema della Brexit. Fonte: Agenzia Vista / ...

 
Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Catalogna, "Madrid vuole lo scontro, ma noi siamo pacifici"

Roma, 21 ott. (askanews) - Una sentenza contro i leader indipendentisti catalani che "è vendetta, non giustizia", e il tentativo del governo e dei media spagnoli di mostrare il movimento indipendentista come violento, insistendo sui disordini quasi quotidiani degli ultimi giorni perpetrati da gruppuscoli violenti che hanno provocato molti danni soprattutto a Barcellona. Così Mireia Borrell Porta, ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019