Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Topi, escrementi e rifiuti al Genio

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Escrementi di topi e guano di piccioni sono gli inquilini del fu teatro Genio. Ieri mattina i consiglieri della quarta commissione hanno fatto un sopralluogo nell'immobile che ha ospitato uno dei luoghi più significativi del centro storico e della Viterbo di una volta. DEGRADO AL TEATRO GENIO (Vedi le foto) Il presidente della commissione, il leghista Stefano Caporossi, ha voluto “fortemente questa visita”. Per far vedere ai colleghi “la situazione preoccupante” in cui versa il patrimonio immobiliare di Viterbo”. Sul quale, ha detto il forzista Giulio Marini, “dobbiamo fare perno per rilanciare il centro storico”. Gli altri cespiti patrimoniali su cui puntare sono “la chiesa dei Carmelitani scalzi e quella di Sant'Orsola. Se si riqualificassero anche solo questi tre, si avrebbe la svolta: troviamo le forme per finanziare queste opere”. SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 9 NOVEMBRE E NELL'EDICOLA DIGITALE