Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trema la terra, paura in Friuli

default_image

Cesare Bertoldi
  • a
  • a
  • a

Trema la terra in Friuli. Un terremoto di magnitudo 3.9 è stato registrato alle 5.30 di sabato 11 agosto a 5 chilometri da Cavazzo Carnico, in provincia di Udine. Si è trattato di una sisma superficiale con l'ipocentro individuato a una profondità di 13 chilometri. La scossa è stata distintamente avvertita dalla popolazione e i centralini delle forze dell'ordine e della Prociv sono stati presi d'assalto. Alcuni minuti prima del sisma più intenso era avvenuta nella stessa zona una scossa di magnitudo 3.0. A seguire un'altra di 2.3. Oltre venti le scosse che le strumentazioni dell'Ingv hanno registrato nell'arco della mattina. Al momento non vengono segnalati danni a persone o cose ma, come accade in questi casi, bisognerà attendere l'esito dei sopralluoghi.