Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Antiterrorismo Isis: arrestati 5 fiancheggiatori di Amri

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Cinque arresti e perquisizioni nei confronti di persone ritenute responsabili di addestramento e attività con finalità di terrorismo è il bilancio della vasta operazione antiterrorismo, condotta dalla Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione e dalle Digos di Roma e Latina. Il blitz nasce dalle indagini sulla rete italiana di contatti con Anis Amri, il presunto terrorista Isis di Berlino, ritenuto responsabile dell'attentato del 2016 e ucciso dalla polizia, tre giorni dopo, a Milano. Nel corso dell'operazione scattata alle luci dell'alba del 29 marzo e denominata "Mosaico", sono state effettuate perquisizioni nelle province di Latina, Roma, Caserta, Napoli, Matera e Viterbo. Le ordinanze eseguite dal personale della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione e dalle Digos di Roma e Latina, sono state emesse dal gip del Tribunale di Roma Costantino De Robbio nell'ambito di un'indagine coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Roma, Sergio Colaiocco.