Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Litiga col padre, lo uccide a fucilate

default_image

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Futili motivi possono spingere un figlio a sparare al padre? Eppure sembra proprio così, almeno stando alle prime indiscrezioni che sono trapelate dall'indagine in corso a Rossano Calabro, in provincia di Cosenza,  dove un uomo di 35 anni fermato dalla Polizia di Stato a seguito del diverbio col proprio padre ha imbracciato il proprio fucile da caccia facendo fuoco. La vittima aveva 64 anni.