Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Il parroco: "Ti hanno violentata? Non provo pietà"

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Una 17enne ha raccontato di essere stata violentata e derubata da un magrebino nel vagone di un treno nella stazione di Bologna al termine di una serata con gli amici. "Tesoro mi dispiace ma se ti ubriachi e ti allontani con un magrebino...", ha commentato don Lorenzo Guidotti, parroco bolognese, su Facebook quanto capitato alla giovane suscitando un inevitabile vespaio. "A questo punto svegliarti semi-nuda è il minimo che ti possa accadere" continua nel post sul social network. E sempre su Facebook la replica a chi lo accusa: "Il mio non è un attacco alla ragazza, ci mancherebbe, ma un tentativo di far pensare gli altri ragazzi e i loro genitori".