Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Nella Tuscia 21 avvocati ogni 10mila abitanti, Roma "esplode"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

L'indagine pubblicata dal quotidiano Il Sole 24 ore relativa alla “densità” di professionisti nelle province italiane rivela che il Viterbese ha il maggiore tasso di consulenti del lavoro del Lazio, 6.8 ogni diecimila abitanti, ma anche tra i più alti in Italia, dietro Sassari (9), Nuoro (8.6), Cagliari (7,9) e Pistoia (7 ogni 10mila). Ma più di tutti sono gli avvocati: a Viterbo ce ne sono 20.9 ogni 10mila abitanti, il 65% in più rispetto a dieci anni fa. E il dato clamoroso è che la provincia di Viterbo in questa speciale graduatoria è addirittura ultima nel Lazio: in testa c'è ovviamente Roma, che un avvocato l'ha installato anche in Campidoglio (la sindaca Virginia Raggi), con 62.6 legali ogni 10mila abitanti. Seguono Frosinone con 52.2 (e un aumento record del 125% rispetto al 2007: negli ultimi dieci anni i ciociari devono essere diventati un popolo estremamente litigioso), Latina con 33.4 per ogni diecimila, Rieti con 28.6. A Viterbo infine i commercialisti sono 8.6 ogni 10mila abitanti, contro i 13.4 di Roma, gli 11,2 di Latina e gli 11 di Frosinone. Solo a Rieti si registra un tasso inferiore a quello viterbese: 5.8.