Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Chiude il Mercatone Unoscatta lo sciopero a oltranza

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Il Mercatone Uno di Viterbo chiude. Il punto vendita sulla Cassia Nord ha i giorni contati. Sabato inizierà la svendita dei prodotti in esposizione, poi entro fine aprile la chiusura. La comunicazione che il punto vendita di Viterbo rientra tra i 39 che sono destinati alla chiusura è arrivata, come un fulmine a ciel sereno, nella mattinata di martedì 17 marzo. Dopo il tavolo nazionale sulla crisi del gruppo, dovuta alle procedure di concordato preventivo avviate nelle scorse settimane (leggi qui), all'orizzonte erano spuntati dei compratori. Ma nel nuovo piano c'è spazio solo per alcuni dei 79 punti vendita del gruppo emiliano. Quello di Viterbo rientra tra quelli da chiudere mentre al momento sembrerebbe salvo quello di Monterosi. I lavoratori hanno proclamato immediatamente uno sciopero e nel primo pomeriggio hanno organizzato una manifestazione sul piazzale della Cassia Nord al quale hanno partecipato anche i rappresentanti sindacali (guarda le foto). A rischio ci sono 27 posti di lavoro. Attualmente gli addetti sono in regime di contratto di solidarietà fino a maggio, ma se il punto vendita chiuderà rischiano il licenziamento. Per adesso è stato comunicato che ci sarà una svendita dal 21 marzo al 26 aprile. Tuttavia da quello che sembra la svendita riguarderà solo il materiale in esposizione, mentre quello nei magazzini verrà spostato, con ogni probabilità a Monterosi. restando così le cose la storia del Mercatone Uno rischia di chiudersi ben prima del 26 aprile prossimo. SERVIZIO COMPLETO NELL'EDIZIONE  DEL CORRIERE DI VITERBO DEL 18 MARZO o NELL'EDICOLA DIGITALE