Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Internet, arriva la banda larga Telecom

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Viterbo è tra le prime città d'Italia a poter vantare infrastrutture telefoniche di nuova generazione  già operative al servizio di cittadini e imprese. Gli interventi infrastrutturali riguardanti la realizzazione delle reti ultraveloci fissa e mobile nella città, sono stati illustrati oggi i Comune da Domenico Walter Pontecorvo, responsabile Access Operations Lazio di Telecom Italia e dall'assessore Antonio Delli Iaconi.  Nella Tuscia l'ultrabroadband è già realtà. Questo risultato è stato ottenuto grazie a 2 milioni di euro di investimenti, e alla collaborazione con il Comune. A Viterbo i programmi di copertura della città hanno già interessato più di 16mila unità immobiliari pari ad oltre il 61% della popolazione grazie alla posa di circa 54 chilometri di cavi in fibra ottica per collegare più di 90 armadi stradali alle rispettive centrali. I servizi Ultra Internet di Telecom Italia basati sulla tecnologia FTTCab offrono già oggi una connessione super-veloce a 30 megabit al secondo in download con prestazioni e livelli di servizio che migliorano nettamente l'esperienza della navigazione in rete. In futuro sarà possibile aumentare le prestazioni dei collegamenti in fibra ottica con velocità fino a 100 megabit al secondo.  Per quanto riguarda la telefonia mobile, Viterbo è tra le città leader a livello nazionale. E' stato infatti lanciato nei giorni scorsi il nuovo servizio 4G Plus di Tim, la tecnologia LTE Advanced che consente di raggiungere velocità reali di trasmissione pari a circa il doppio di quelle attualmente disponibili.