Viterbo, piazza San Lorenzo danneggiata dalla pista di pattinaggio. Il sindaco Arena: "Mai più"

VITERBO

Viterbo, piazza San Lorenzo danneggiata dalla pista di pattinaggio. Il sindaco Arena: "Mai più"

13.01.2020 - 13:50

0

Piazza San Lorenzo sfregiata, l’amministrazione Arena cerca di correre ai ripari e Alvaro Ricci (Pd) vuole vederci chiaro. Il consigliere Giacomo Barelli auspica invece una presa di posizione molto forte da parte di Mibact, Soprintendenza e Procura, dichiarandosi anche pronto a presentare un esposto.
Dopo la rimozione della pista ghiacciata è polemica per la comparsa di un grande avvallamento davanti al duomo. Si stimano danni per decine di migliaia di euro.
“Un fatto molto grave, in un luogo fragile e simbolo della città. In Consiglio chiederò tutti i documenti su chi aveva l’autorizzazione a gestire la pista, per capire se c’è stato un deposito cauzionale e sono state richieste polizze assicurative mirate”, dice Ricci, uno dei primi a recarsi sul posto nella mattinata di venerdì. La paura del consigliere è che quanto verificatosi sia figlio di alcuni lievi cedimenti nel sottosuolo: “Là sotto è pieno di cavità e quello che ho registrato recandomi in piazza San Lorenzo è il formarsi di una decina di avvallamenti. In passato ne era comparso solo uno, in prossimità delle scale che portano al duomo. Quando ero assessore mi ero riproposto di pianificare un intervento risolutivo con il ribasso d’asta della gara per il rifacimento di via San Lorenzo. A oggi gli stessi lavori della via non sono ancora partiti”.
Il consigliere aggiunge un elemento ulteriore, che potrebbe rivelarsi importante: “Forse non tutti sanno che sino alla fine dell’Ottocento la piazza era di un metro e mezzo più alta. L’ingresso del duomo, per capirci, era a livello strada. Tutto è stato abbassato, portando via terreno. Questo ha portato il piano di calpestio più vicino alle cavità. Proporrò un’accurata indagine geologica. E’ importante che l’amministrazione Arena dopo essersi lavata le mani sulla loggetta di Palazzo dei Papi almeno in questo caso intervenga a tutela di un’area fragile come quella del Colle del duomo”.
Sul posto si è recato anche il sindaco Arena che ha fatto richiedere dei preventivi per sistemare subito il danno, annunciando l’intenzione di intervenire come Comune e poi rifarsi sul responsabile dell’accaduto, dando per scontato che lo stesso abbia una polizza assicurativa. L’ipotesi avanzata da alcuni tecnici è che non si tratti di avvallamenti ma di rigonfiamenti determinati dall’effetto dilatatorio del ghiaccio. Per Barelli la questione è anche penale: “Il danneggiamento di un monumento e di un centro storico è un reato. Mi auguro che la Procura e la Soprintendenza procedano e in ogni caso presenterò un esposto. Mi auguro ci siano garanzie assicurative e una fideiussione da parte di chi ha utilizzato la piazza. Il sindaco dice che farà i lavori e anticiperà ma mi auguro che si accertino eventuali responsabili prima di sborsare soldi pubblici”.
Una cosa è certa: nessuna pista di pattinaggio su ghiaccio sarà mai più installata in piazza San Lorenzo. Parola di Arena.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini

(Agenzia Vista) Usa, 25 maggio 2020 Trump e Melania a Fort McHenry per il Memorial Day, le immagini Trump e Melania celebrano il Memorial Day a Fort McHenry. Durante il Memorial Day si commemorano i soldati americani caduti di tutte le guerre. Fonte Facebook Donald Trump Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis
MUSICA

Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis

Il musicista statunitense Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, collaboratore di mostri sacri come Dizzy Gillespie, John Coltrane, Stan Getz e soprattutto Miles Davis, è morto all’età di 91 anni. L’annuncio della scomparsa, avvenuta domenica, è stata data dal produttore e manager Todd Barkan su Facebook. Da un paio di anni Cobb soffriva di vari disturbi di salute. Nato ...

 
Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video
CALCIO

Cristiano Ronaldo incredibile: fa canestro con i piedi. A fine allenamento vince la sfida: il video

Incredibile Cristiano Ronaldo. Il portoghese si conferma un autentico fuoriclasse anche quando c'è da fare... canestro. Infatti alla fine di una sessione d'allenamento al centro della Continassa, il calciatore della Juventus davanti ai fotografi ha sfidato tutti: palla a terra da una distanza di svariati metri, poi con un abile colpo sotto a cucchiaio ha indirizzato la palla verso il canestro del ...

 
Johnson: "Vogliamo iniziare a riportare i nostri figli a scuola in sicurezza"

Johnson: "Vogliamo iniziare a riportare i nostri figli a scuola in sicurezza"

(Agenzia Vista) Londra, 25 maggio 2020 Johnson: "Vogliamo iniziare a riportare i nostri figli a scuola in sicurezza" Il primo ministro britannico Boris Johnson: "In linea con l'approccio di altri Paesi, vogliamo iniziare a riportare i nostri figli a scuola in sicurezza" Fonte Facebook Boris Johnson Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis

MUSICA

Morto Jimmy Cobb, tra i più grandi batteristi della storia del jazz. Collaborò con Miles Davis

Il musicista statunitense Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz, collaboratore di mostri sacri come Dizzy Gillespie, John Coltrane, Stan Getz e ...

25.05.2020

Che Tempo Che Fa da record: chiude la stagione con 2,3 milioni spettatori e il 9% di share. E sui social vola

Fabio Fazio

TELEVISIONE

Che Tempo Che Fa da record: chiude la stagione con 2,3 milioni spettatori e il 9% di share. E sui social vola

Che Tempo Che Fa ha chiuso la sua stagione su Rai 2 con un ascolto medio di oltre 2,3 milioni spettatori e il 9% di share, superando di 2 punti di share la media d’ascolto di ...

25.05.2020

Littizzetto si trasforma in Botteri: "Altro che maratone di Mentana, lei è sempre collegata"

TELEVISIONE

Littizzetto si trasforma in Botteri: "Altro che maratone di Mentana, lei è sempre collegata"

"Il mio obiettivo è diventare come Giovanna, sempre collegata. Altro che Mentana. Non è mai andata a fare la pipì dall'inizio della pandemia". E' l'omaggio di Luciana ...

25.05.2020