Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Cgil: "Chiarezza sull'utilizzo di Castagnaro"

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Polemica per l'utilizzo del dottor Antonio Castagnaro nel Day Surgery dell'ospedale di Montefiascone. Lo stimato e conosciuto ortopedico è in pensione dal 1 agosto e la Fp-Cgil - tramite il dottor Stefano Innocenzi, responsabile territoriale della Fp-Cgil medici e Antonio Amantini, segretario regionale - chiede chiarezza sulle “modalità d'ingaggio”. La professionalità del dottor Castagnaro non è in discussione - si legge nella nota firmata congiuntamente - ci lascia perplessi il non aver trovato nell'albo pretorio aziendale una delibera che faccia riferimento all'autorizzazione ad effettuare tale attività chirurgica da parte del suddetto sanitario in quiescenza”. Dunque i due medici sindacalisti pongono una serie di domande alla Asl: “A quale titolo opera il dottor Castagnaro? Da chi è stato autorizzato? E' parte di un segreto progetto di ricerca? E' una forma di tutoraggio giustificata dalla ultradecennale esperienza del suddetto Professionista?”. Innocenzi e Amantini poi chiedono lumi su altri aspetti come la composizione delle equipe chirurgiche e i criteri per selezionare i pazienti operati dal professionista. “Siamo perplessi - concludono - infatti ci risulta che i professionisti che il dottor Castagnaro ha affiancato in questi giorni sono tutti altamente specializzati e con una esperienza ventennale nella chirurgia della mano, ci domandiamo quali ulteriori elementi formativi si possano ora trasmettere a tali professionisti”.