Caffeina Christmas Village a Sutri, decisione presa

VITERBO

Caffeina Christmas Village a Sutri, decisione presa

13.09.2019 - 14:34

0

Il Christmas village 2019 sarà a Sutri. La proposta di Vittorio Sgarbi è stata accettata da Caffeina e dal suo presidente Carlo Rovelli. La scelta ancora non è ufficiale - dovrebbe esserci una conferenza stampa a giorni - ma il dado è tratto: il villaggio di Babbo Natale non animerà più il centro storico del capoluogo, ma andrà a rafforzare l’offerta culturale della cittadina di cui Sgarbi è sindaco.
In una lettera aperta ai viterbesi Rovelli spiega le ragioni della decisione. O meglio, le ribadisce, in quanto in questi ultimi giorni sono stati scritti fiumi di parole sulla vicenda che contrappone la Fondazione Caffeina cultura alla Fantaworld.
“In questi giorni, in qualità di presidente della Fondazione Caffeina cultura - scrive Rovelli - sono stato fermato e contattato da tantissime persone che mi chiedono perché Caffeina Christmas village andrà via da Viterbo. Andiamo via per salvare la manifestazione, perché siamo stati sconfitti ma non ci siamo arresi a chi, un tempo nostro collaboratore, ha ritenuto di doverci coinvolgere in una assurda guerra fratricida tra due società in passato nostre appaltatrici di lavori (Fantaworld contro Spazio eventi, ndr); guerra che aveva e ha l’unico fine di bloccare le iniziative natalizie fino a che non fossero state risolte le loro private questioni civilistiche”. Rovelli parla della causa giudiziaria, in sede civile, tra Fantaworld e Spazio eventi. Con Fondazione Caffeina soggetto molto interessato. Tutti a vario titolo coinvolti nell’organizzazione del Christmas village. L’oggetto del contendere sono i beni con cui negli ultimi tre anni è stata allestita la cittadella di Babbo Natale nel centro storico viterbese. Fantaworld sostiene di avere acquistato i beni da Spazio eventi, che però di recente li avrebbe ceduti a Fondazione Caffeina.
“Da ciò - prosegue Rovelli - è scaturita una strumentale domanda fatta dalla Fantaworld solo il 30 luglio 2019, per organizzare il Christmas village al posto di Caffeina che, come sempre, aveva già presentato domanda già da marzo con tutte le conseguenze del caso in termini di difesa dei nostri diritti. Tale domanda ha portato il Comune di Viterbo all’impasse totale e alla decisione di fare un bando, a oggi non ancora uscito”. Quindi, la decisione di andare via da Viterbo e scegliere Sutri: “Mi hanno costretto a prendere la decisione imprenditoriale di lasciare la mia città, la nostra città, la città di Caffeina”.
Ma è un arrivederci più che un addio: “Gli incassi e il successo che otterremo lontano dai veleni del capoluogo ci consentirà di pagare il dovuto ai creditori ancora rimasti e, soprattutto, di salvare la Fondazione. Nessuna vendetta, nessun rancore, solo tanta voglia di lavorare e di tornare presto a casa, magari a partire da un grande festival estivo 2020 rinnovato e ingrandito”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra"

Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra"

(Agenzia Vista) Roma, 16 settembre 2019 Governo, viceministro Economia Misiani (Pd): "Al lavoro subito e duramente su manovra" La cerimonia del giuramento dei Sottosegretari di Stato nella Sala dei Galeoni, alla presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Il viceministro dell'Economia, Antonio Misiani, al termine del giuramento a Palazzo Chigi: "Sulla manovra il ministro Gualtieri ha ...

 
Salvini a Pontida: apriamo porte Lega, pronti ai referendum

Salvini a Pontida: apriamo porte Lega, pronti ai referendum

Pontida (Bg), 16 set. (askanews) - Il grande raduno di Pontida ha visto Matteo Salvini protagonista delle nuova battaglia contro il governo giallorosso, formatosi in seguito alla crisi che lui stesso ha aperto. Per questo l'ex ministro dell'interno si propone come guida dell'opposizione e lancia l'idea di "Aprire le porte della Lega, abbracciare, allargare" agli italiani "schifati dal tradimento ...

 
Joe Bastianich canta "Cheek to cheek" con Simona Molinari

Joe Bastianich canta "Cheek to cheek" con Simona Molinari

Roma, 16 set. (askanews) - Joe Bastianich e Simona Molinari sono i protagonisti della terza puntata di "Un Palco per Due", nuovo format prodotto da Showlab e Twister in collaborazione con Fiat e Lavazza, in onda domani martedì 17 settembre alle 23.15 su Rai2. Hanno accettato di salire su un palco di un locale milanese, senza sapere chi sarebbe stato il "collega" che li avrebbe affiancati. Dopo ...

 
Arrestati capi ultrà della Juve, ricattavano il club

Arrestati capi ultrà della Juve, ricattavano il club

Roma, 16 set. (askanews) - Blitz nel cuore della curva della Juventus. È iniziata alle prime ore della mattina una vasta operazione della Polizia di Stato di Torino nei confronti delle frange ultrà della Juventus. Nell'ambito dell'operazione "Last Banner", la Digos di Torino ha eseguito 12 misure cautelari nei confronti dei capi e dei principali referenti dei "Drughi", di "Tradizione-Antichi ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019