Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Vitersport si inchinaai padovani del Coco Loco

La Vitersport

Alessio Deparri
  • a
  • a
  • a

VITERSPORT LIBERTAS-COCO LOCO PADOVA 3-7 MARCATORI 4 Ramina, 3 Farcasel (CLP); 2 Izzo, Kruezi (V) VITERSPORT Marotta, Minella, Pacchiarotti, Izzo, Kruezi, Toma, Cesarei All. Mancuso COCO LOCO PADOVA F. Toniolo, L. Toniolo, Tognin, Farcasel, Ramina, Mazzier, Ostellari All. Ramina ARBITRI Scorsino e Palmi Seconda sconfitta stagionale (la prima sul proprio campo di giovo) per le Pantere Viterbesi. Quella giocata domenica 9 marzo, alla palestra della Verità di Viterbo, è stata una gara in salita per i ragazzi della Vitersport, che hanno subito la squadra Veneta per tutto l'incontro. Parte bene il Padova e dopo trenta secondi, complice una svista difensiva dei padroni di casa, si porta in vantaggio. La Vitersport reagisce bene, tiene il campo e riesce ad agguantare il pareggio con Izzo, che concretizza una bella azione d' attacco della squadra viterbese. Il primo tempo si conclude in parità. Il secondo tempo si apre con la squadra veneta in attacco, la squadra viterbese fatica a difendersi e subisce la superiorità tecnica dei vice campioni d'Italia che infilano per ben quattro volte la porta difesa da Edvige Marotta, chiudendo il secondo quarto con il punteggio di 1-5. Il terzo e quarto tempo scivolano via senza grandi emozioni, con una girandola di sostituzioni e due realizzazioni per parte, che non cambiano la storia dell'incontro. Che si conclude sul risultato di 3-7 in favore dei veneti. Nonostante la sconfitta, la squadra Viterbese mantiene il secondo posto in classifica nel girone B del campionato nazionale. Il prossimo incontro della squadra della Tuscia, in terra lombarda, contro i Warriors Viadana, domenica 24 marzo a Sabbioneta. ll fine partita è stato allietato dal tradizionale "terzo tempo" preparato e servito dai ragazzi del laboratorio di cucina dell'Aipd - sezione di Viterbo. L'attività è sostenuta con il contributo dell'avviso Pubblico Comunità Solidali 2018 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e dalla Regione Lazio.