Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si spara in faccia mentre i familiari dormono

default_image

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Si è sparato in faccia mentre i familiari dormivano. Tutto è avvenuto nel cuore della notte del 29 luglio a Proceno: l'uomo di 75 anni, secondo una prima ricostruzione, avrebbe imbracciato il suo fucile da caccia rivolvendo le canne verso il suo volto per poi fare fuoco. Sono stati i familiari, svegliati dal colpo, a chiamare i soccorsi. L'uomo è stato trasportato d'urgenza al Policlinico Gemelli e versa in gravi condizioni. La prognosi è riservata. Sul posto anche i carabinieri.