Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, sciopero dei lavoratori dei servizi ambientali. La manifestazione in piazza del Comune | Foto

  • a
  • a
  • a

Sciopero dei lavoratori dei servizi ambientali. Hanno incrociato le braccia ieri per chiudere un nuovo contratto, più sicurezza e formazione. Anche a Viterbo è andata in scena una manifestazione in piazza del Comune. Erano presenti i sindacati con i segretari Uil e Cisl Giancarlo Turchetti e Fortunato Mannino e i segretari delle categorie - Fp Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti - Luciano Pera’ (Cgil), Elisa Durantini (Cisl), Renato Cerocchi e Piero Fiorentini (Uil). Presenti in piazza anche l'Ugl con Antonio Grazini e la Fiadel. “Lo scorso 28 settembre – spiegano le organizzazioni sindacali – si sono interrotte le trattative per il rinnovo dei contratto nazionale del comparto dell’igiene ambientale, fermo da 27 mesi". Il sindaco Giovanni Arena è sceso dal Comune ed ha incontrato i lavoratori in piazza. “Negli ultimi mesi i sindacati – concludono i sindacati– hanno tenacemente provato a sviluppare, anche nel dettaglio, i temi della piattaforma sindacale e i bisogni dei lavoratori affinché si potesse sottoscrivere un rinnovo contrattuale di prospettiva”.