Mondiali, festa croata: speriamo nel miracolo ma è già un'impresa

I tifosi: grazia al calcio i riflettori del mondo sulla Croazia

12.07.2018 - 14:00

0

Roma, (askanews) - Festa grande in Croazia dove la nazionale ha conquistato una storica finale mondiale contro la Francia, battendo 2 a 1 l'Inghilterra ai supplementari.

E' la prima volta che la squadra arriva così in alto e i tifosi a Zagabria non stanno più nella pelle.

I giornali in prima pagina celebrano quella che già viene considerata un'impresa.

"La Croazia ha fatto una bellissima partita - dice Ivan, studente - è un successo meraviglioso per tutte le generazioni, è stata scritta una pagina di storia". "Va bene anche essere secondi - afferma Valentin, che lavora in un caffè - ma chissà, potremmo anche vincere, comunque vada è una vittoria".

Il Mondiale di Russia rappresenta anche una vetrina per farsi conoscere. Se ne rendono subito conto i tifosi, mentre fanno festa in piazza a pochi minuti dalla partita. "Una sensazione indescrivibile, non riesco a crederci, guardate che atmosfera, finalmente, è fantastico, siamo in finale. Il Pianeta intero vedrà il nostro piccolo Paese". "Ho viaggiato tanto e di solito le persone non sanno nemmeno dove sia la Croazia, non conoscono i nostri artisti, la cultura, ma ora conoscono il nostro calcio. Quando mi presenterò come croato mi diranno: oh, certo, abbiamo visto la vostra squadra, quindi grazie alla nostra nazionale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borsa, petrolio schiaccia i listini

Il brusco ribasso del greggio, che scende a 68 dollari, i minimi da tre settimane, fiacca i mercati internazionali. Le Borse europee peggiorano verso la fine della seduta e Milano chiude in calo dello 0,3 per cento. Colpiti dalle vendite i titoli petroliferi, come Saipem, Eni e Tenaris, ma anche il settore dell’auto accusa il colpo, con Ferrari tra i titoli peggiori del paniere. Sono ben comprate ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018