Scoperto per caso un enzima artificiale che mangia la plastica

I ricercatori: tutto è scaturito da un errore di laboratorio

17.04.2018 - 17:30

0

Portsmouth, (askanews) - La soluzione per la lotta contro l'inquinamento della Pet, la plastica delle bottiglie, potrebbe essere stata trovata a causa di un errore. Un gruppo di scienziati dell'Università di Portsmouth e del National Renewable Energy Laboratory del Colorado, negli Stati Uniti, infatti, ha scoperto per caso un enzima che aveva la facoltà di mangiare naturalmente la plastica di una grande discarica in Giappone. I ricercatori sono poi riusciti a definire l'esatta struttura dell'enzima prodotto da un batterio e hanno tentato di miglioralo per vederne l'evoluzione e riprodurlo in laboratorio.

I test hanno mostrato che, inavvertitamente, hanno costituito una molecola persino migliore di quella precedente, che divora la pet a un ritmo molto più accelerato.

L'enzima artificiale impiega pochi giorni per cominciare a disfare la plastica, molto piu veloce dei secoli che impiegano gli oceani. Gli scienziati, a questo punto, nutrono grande ottimismo sulla possibilità di riuscire a migliorarne ulteriormente le prestazioni e renderlo utilizzabile per processi sul larga scala.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

(Agenzia Vista) Roma, 21 luglio 2018 Di Maio Pugno duro in Ue Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

(Agenzia Vista) Catania, 21 luglio 2018 Dl dignita', Di Maio Pronto emendamento sui voucher L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Milano (askanews) - Sono stati convocati d'urgenza i cda di Fca, Ferrari e Cnh Industrial per decidere della successione dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne, visto il prolungarsi della degenza per un intervento chirurgico al quale il manager si è sottoposto a fine giugno. L'ultima uscita pubblica dell'Ad del gruppo Fca, Sergio Marchionne, risale al 26 giugno 2018 quando a Roma ha ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018