RoboCup Junior 2018: sfida hi-tech tra inventori in erba

Alla finale nazionale di Trento mille partecipanti per 180 team

16.04.2018 - 18:30

0

Trento (askanews) - Una gara nazionale per costruire nei ragazzi la consapevolezza di come l'innovazione possa migliorare il nostro futuro: è la Trento RoboCup Junior 2018, che ha visto sfidarsi a colpi di tecnologia le macchine robotizzate inventate e guidate da un migliaio di ragazzi tra 10 e 19 anni. "Si usa lo strumento della competizione per attirare gli studenti ad imparare la robotica e l'intelligenza artificiale in maniera divertente - dice Luca Iocchi professore associato Ingegneria Informatica dell'Univiversità "La Sapienza" di Roma - La competizione aggiunge alla componente educativa dell'attività anche la necessità di imparare skills trasversali come lavorare in gruppo, competere con avversari, rispettare le dead-line, rispettare le regole e ovviamente imparare a vincere e imparare a peerdere".

I vincitori della sfida nazionale che si è svolta al Polo Espositivo Trento Expo rappresenteranno poi l'Italia ai mondiali di Montreal a metà giugno.

Per alzare la coppa, i robot ideati dai ragazzi avevano una mission molto concreta da realizzare: "Si immagina che il robot debba muoversi in uno scenario catastrofico per poter trovare dispersi o vittime e portale in salvo - spiega Tommaso Scarano docente di Robotica educativa all'ITC Tambosi di Trento - E chiaramente il principio è distinguere e salvare prima i vivi e poi le persone che non sono sopravvissute, che non ce l'hanno fatta".

Sfide tra giovani cervelli, dunque, che però nascondono un obiettivo a lungo termine e che hanno un significato ben più profondo rispetto alla semplice competizione. "Sicuramente avremo dei ragazzi più preparati e più tranquilli nell'affrontare il passaggio all'età adulta - conclude Livia Ferrario, dirigente della Provincia Autonoma di Trento, dipartimento "Conoscenza" - perché avranno un bagaglio di conoscenze e di capacità di aderire ad un mondo che cambia molto velocemente, e avranno anche degli strumenti di cittadinanza globale che consentirà loro di vivere in uno spazio che è molto più ampio di quello provinciale".

A sfidarsi sono stati studenti e docenti, provenienti da 260 scuole delle diverse regioni italiane, suddivsi in 180 team.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

Di Maio: "Pugno duro in Ue? Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato"

(Agenzia Vista) Roma, 21 luglio 2018 Di Maio Pugno duro in Ue Ci faremo sentire, abbiamo appena iniziato L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

Dl dignita', Di Maio: "Pronto emendamento sui voucher"

(Agenzia Vista) Catania, 21 luglio 2018 Dl dignita', Di Maio Pronto emendamento sui voucher L'ha dichiarato il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, parlando a Catania ad un incontro sulla filiera agrumicola. _Facebook /Luigi Di Maio Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Fca decide il dopo-Marchionne, 26 giugno l'ultima uscita pubblica

Milano (askanews) - Sono stati convocati d'urgenza i cda di Fca, Ferrari e Cnh Industrial per decidere della successione dell'amministratore delegato, Sergio Marchionne, visto il prolungarsi della degenza per un intervento chirurgico al quale il manager si è sottoposto a fine giugno. L'ultima uscita pubblica dell'Ad del gruppo Fca, Sergio Marchionne, risale al 26 giugno 2018 quando a Roma ha ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018