Catalogna, manifestazione oceanica: "Basta prigionieri politici"

Protesta contro il carcere ai leader indipendentisti

16.04.2018 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Centinaia di migliaia di persone hanno preso parte a una nuova mega-manifestazione a Barcellona, per protestare contro il carcere preventivo per i membri dell'ex governo catalano e per i leader di alcune grandi associazioni indipendentiste. Moltissimi striscioni e composizioni di lettere giganti con la scritta "Freedom" e cartelli individuali con la scritta "Libertà per i prigionieri politici".

Circa 315.000 persone hanno partecipato al corteo secondo la polizia municipale, con quasi 1000 pullman che sono confluiti nella capitale catalana da tutta la regione. Alla manifestazione hanno partecipato migliaia di famiglie e anche le filiali in Catalogna dei sindacati nazionali Comisiones Obreras e Uniòn General del Trabajo.

La grande manifestazione si è svolta a circa 10 giorni dalla decisione di un tribunale tedesco di scarcerare l'ex presidente catalano Carles Puigdemont arrestato in Germania a seguito di un mandato di arresto europeo emesso da Madrid per il delitto di ribellione per aver organizzato il referendum sull'indipendenza dello scorso 1 ottobre, proibito da Madrid in quanto incostituzionale. Il referendum si era svolto con la partecipazione di quasi due milioni e mezzo di persone (circa il 43% degli aventi diritto) malgrado un imponente schieramento di forze della Guardia Civil spagnola in tutta la Catalogna, con cariche sui votanti che avevano provocato circa 900 feriti. Il "Sì" all'indipendenza aveva prevalso con il 90% delle preferenze.

Da circa sei mesi otto leader - fra cui l'ex vicepresidente catalano Oriol Junqueras - sono in prigione per i reati di "ribellione" e "sedizione". Reati gravi - per la ribellione sono previsti fino a 30 anni di carcere ma è richiesto il requisito della violenza mentre il referendum catalano è stato organizzato in modo pacifico. Altri tre fra ex ministri e leader politici catalani oltre a Puigdemont si sono autoesiliati in Svizzera e in Scozia per sfuggire alla giustizia spagnola, che secondo il fronte indipendentista sta agendo in stretto raccordo col governo spagnolo di destra del premier Marianmo Rajoy.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018