Usa, sparatoria in una scuola della Florida: almeno 17 morti

Il sospetto, in custodia, ha 19 anni. Ex studente dell'istituto

15.02.2018 - 11:00

0

Fort Lauderdale (askanews) - La strage di San Valentino conta almeno 17 morti, tra giovani e adulti, e numerosi feriti di cui 15 ancora in ospedale. Una sparatoria che ha sconvolto una scuola superiore a Parkland, un quartiere ricco di Fort Lauderdale a un'ora di auto da Miami, in Florida.

Ad avere aperto il fuoco è stato Nicholas Cruz, un ex studente, espulso l'anno scorso dall'istituto Marjory Stoneman Douglas High School per cattiva condotta. il Diciannovenne è stato arrestato 60 minuti dopo la strage, a circa cinque chilometri di distanza dal luogo della sparatoria, prima è stato portato in ospedale e ora è sotto custodia. Il suo movente resta ancora un mistero ma stando alla ricostruzione dell'Fbi, si era preparato per compiere il massacro.

Il giovane armato di un fucile semiautomatico AR-15, di "tanti caricatori", di granate fumogene e con il volto coperto da una maschera antigas, ha aperto il fuoco. Poi si è recato all'interno dell'edificio e ha fatto scattare l'allarme antincendio aprendo il fuoco contro chi stavano cercando rifugio.

"Ci sono 17 morti. E' una catastrofe", ha dichiarato lo sceriffo Scott Israel, della contea di Broward. "Non ci sono davvero parole", ha aggiunto.

"Le mie preghiere vanno a tutte le vittime e alle loro famiglie. Non posso neanche immaginare il loro dolore in questo momento" ha detto il governatore repubblicano della Florida, Rick Scott.

E sui social media sono emersi materiali definiti dalle autorità "molto, molto sconvolgenti", Cruz infatti era un fanatico delle armi. Intanto il presidente americano Donald Trump ha offerto su Twitter le "condoglianze alle famiglie delle vittime dicendo che nessun bambino, insegnate o chiunque altro dovrebbe mai sentirsi insicuro in una scuola americana".

Nella sua America però dal 2000, ci sono stati oltre 40 episodi chiamati "active shooter", come quello che si è verificato a Parkland. La tragedia firmata Cruz, è tre delle 10 peggiori sparatorie di massa della storia moderna americana.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018