Federico Pellegrino: fatto il massimo, non sentivo la fatica

Il fondista azzurro racconta il suo Argento olimpico

14.02.2018 - 12:00

0

PyeongChang (askanews) - Nella medaglia di Federico Pellegrino nello sci di fondo l'ambiente azzurro alle Olimpiadi invernali di PyeongChang ci sperava, ma con grande sobrietà, quasi, per quanto abbiamo percepito a Casa Italia, con pudore. Salvo poi esplodere in una grande gioia quando l'atleta aostano ha conquistato un fantastico Argento nello sprint a tecnica classica.

"E' stata sicuramente una bella gara - ci ha spiegato Pellegrino - ha vinto l'uomo più forte del momento e della stagione, e penso negli anni diventerà uno degli uomini più forti di questo sport di tutti i tempi. Io da outsider ho fatto il mio, sono riuscito addirittura a salire sul podio e a portare a casa una medaglia d'argento che vale tantissimo, perché era il massimo risultato che si poteva raggiungere".

Un risultato conquistato con uno sprint di grandissima intensità, ma che Federico, quando gli chiediamo di raccontarci come si sentiva in quel momento, considera una situazione quasi normale.

"Alla fine - ci ha risposto - noi quasi tutti i giorni ci alleniamo in situazioni simili, ogni allenamento con i compagni di squadra è un testa a testa fino all'ultimo metro o ultimo centimetro ed è per questo che dico che i risultati come quello

All'origine del successo dell'azzurro si sente una grande determinazione, una grande attenzione a ogni dettaglio. E lo spazio per l'emotività sembra ridursi, ma anche per questo Federico Pellegrino ha una risposta.

"Le emozioni le provo eccome, però ho capito che le energie servono nel momento giusto, e quindi è inutile sprecarle quando non serve". E, certamente, serviranno ancora per le prossime gare qui a PyeongChang: l'avventura del fondista azzurro è appena cominciata.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Corteo "Mai più fascismi" a Roma, Renzi abbraccia Gentiloni

Corteo "Mai più fascismi" a Roma, Renzi abbraccia Gentiloni

Roma, (askanews) - A una settimana dalle elezioni politiche, migliaia di dimostranti hanno sfilato a sostegno della manifestazione "Mai più fascismi" indetta dall'Associazione nazionale partigiani italiani (Anpi), e sostenuta 23 organizzazioni sociali, sindacali e politiche, tra cui Pd e Leu. I manifestanti hanno preso il via da piazza della Repubblica per arrivare a piazza del Popolo. Alla ...

 
Magi a corteo Anpi: +Europa qui oggi per difendere democrazia

Magi a corteo Anpi: +Europa qui oggi per difendere democrazia

Roma, (askanews) - "Più Europa qui oggi a Roma, come qualche giorno fa a Macerata, in difesa della democrazia contro il razzismo e contro il nazionalismo, anche per dire che l'Europa unita e democratica ci ha dato 70 anni di pace. E oggi renderla più forte e rilanciarla significa anche porre un argine ai rischi che l'intolleranza e il totalitarismo tornino ancora". Lo ha dichiarato il segretario ...

 
Salvini a Milano cita il Vangelo: gli ultimi saranno i primi

Salvini a Milano cita il Vangelo: gli ultimi saranno i primi

Milano, (askanews) - In piazza Duomo a Milano il comizio per la chiusura della campagna elettorale nazionale della Lega. Alla manifestazione a sostegno di Salvini premier, dal titolo "Ora o mai più", hanno partecipato migliaia di militanti giunti da tutte le regioni d'Italia. "Da premier il mio ufficio sarà l'Italia, per capire, confrontarmi, con un obiettivo che ho tratto dal Vangelo: gli ultimi ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018