A processo la palestinese 17enne che picchiò i soldati israeliani

hed Tamimi rischia anche dieci anni, appelli alla liberazione

13.02.2018 - 14:30

0

Roma, (askanews) - É iniziato nella base militare di Ofer, in Cisgiordania, il processo alla 17enne Ahed Tamimi, la ragazza palestinese in prigione per aver colpito con schiaffi, calci e pugni due soldati israeliani lo scorso dicembre nel suo villaggio natale di Nabi Saleh. La ragazza è stata eletta a simbolo della resistenza palestinese.

Le sue immagini mentre picchia i militari sono diventate virali, ma quel video pubblicato in rete le è costato l'arresto.

La sua legale israeliana Gaby Lasky: "Oggi si tiene l'udienza preliminare. Sto per sostenere che l'occupazione è illegale, quindi questo tribunale non può fare questo processo".

Si è stabilito che il processo si tenesse a porte chiuse, il giudice ha allontanato i giornalisti presenti.

"É una decisione presa per il bene della Corte, non per Ahed. Hanno capito che le persone fuori dalla base militare sono interessate alla sua vicenda, hanno capito che sono stati violati i suoi diritti e che questo processo non dovrebbe avere luogo. Quindi l'unico modo per tenere tutti all'oscuro è chiudere le porte e non permettere di ascoltare a nessuno al di fuori della Corte".

Appelli da tutto il mondo e da varie ong, compresa Amnesty International, sono arrivati in questi giorni per la liberazione di Tamimi, che deve rispondere di 12 capi d'accusa tra cui aggressione e istigazione alla violenza e rischia fino a dieci anni di carcere. Rifiutandone il rilascio, secondo Amnesty, le autorità israeliane mostrano di disprezzare il loro obbligo di protezione dei minorenni sancito dal diritto internazionale e hanno risposto a un atto di sfida da parte di una ragazza con una misura del tutto sproporzionata rispetto a quanto accaduto.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

, puntiamo a 3-4 consiglieri regionali

‘Pronto soccorso light’ sul territorio, più controllori sugli autobus, raddoppio della Pontina, un polo unico per i rifiuti. Sono alcune delle ricette illustrate in un’intervista all’Adnkronos da Mauro Antonini, candidato alla presidenza della Regione Lazio per Casapound Italia, ospite del Palazzo dell'Informazione.

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

Europa chiude debole, bene Milano

Le borse europee chiudono poco mosse l'ultima seduta della settimana, a eccezione di Milano che - complice la 'correzione' di Juncker sulla stabilità politica in Italia - recupera la flessione. Milano guadagna lo 0,93%, lo spread tra Btp e Bund si attesta a 141 punti. In territorio positivo Francoforte +0,18% e Parigi +0,15%, in flessione Londra - 0,11%. A Piazza Affari ben comprati i bancari, le ...

 
Altro

M'illumino di meno, luci spente al Palazzo dell'Informazione

Luci spente sulla facciata del Palazzo dell'Informazione. Questo il segnale - alle 18.00 in punto - dell'adesione del gruppo AdnKronos a 'M'illumino di Meno', iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 'Caterpillar' per la Giornata nazionale del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018