Per non dimenticare il no al pizzo di Libero Grassi

Su Canale 5 la storia dell'imprenditore ucciso dalla mafia

12.01.2018 - 18:30

0

Milano (askanews) - Si chiamava Libero, Libero Grassi "Più che un nome, un aggettivo" diceva di sé ironicamente. Ma era più che un nome, era un destino. La drammatica vicenda dell'imprenditore palermitano che per primo ha detto no al pizzo, diventa un film in onda in prima serata su Canale 5 il 14 gennaio.

A vestire i panni dell'imprenditore ucciso da un sicario di Cosa Nostra il 29 agosto 1991 Giorgio Tirabassi.

"E' una grande opportunità, ogni volta che hai a che fare con un personaggio più intelligente dell'interprete è sempre un motivo di accrescimento. E' stata una persona di una lucidità incredibile, dove il coraggio viene di conseguenza alla logica. E questo lascia a bocca aperta. Qualcuno mi ha chiesto se io avrei il coraggio di Libero Grassi. Io avrei pagato una settimana prima e avrei dato anche qualcosa in più. Io non lo ho questo coraggio sono sincero".

Nei panni della moglie Pina Grassi Michela Cescon.

"Nel film si riconosce una famiglia unitissima, loro in questa tragedia, in queste minacce, in questa cosa difficilissima da vivere erano tra virgolette quasi felici. Erano uniti, si volevano bene".

Il film è il primo di quattro del progetto Liberi sognatori incentrato sul racconto di quattro figure emblematiche della cronaca italiana: Libero Grassi, Mario Francese, Emanuela Loi, Renata Fonte, vissuti tra la fine degli anni '70 e gli anni '90.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017