Ecovacs al Ces, robot pulisce le finestre e si aggiorna da solo

Presentati Winbot e sistema Ota, ovvero the air per gli upgrade

12.01.2018 - 16:00

0

Las Vegas (askanews) - Robot intelligenti che aiutano nella pulizia di casa comunicando con l'ambiente che li circonda e adattandosi ai cambiamenti in autonomia: semplificare la vita delle persone e l'obiettivo di Ecovacs robotics, azienda che produce aspirapolvere robotici innovativi. Al Ces 2018 presenta le ultime novità, compreso Winbot, robot senza fili per la pulizia delle finestre. Andreas Wahlich è general manager di Ecovacs Europe.

"Alle persone non piace pulire le finestre, inoltre il personale specializzato è sempre meno disponibile e costa sempre di più, per questo vogliamo rendere la pulizia più frequente e alla portata di tutti per semplificare la vita anche di chi è disabile o non può fare queste attività".

Ecovacs ha dotato tutti i nuovi dispositivi della funzione Ota ("over the air") in grado di renderli autonomi negli aggiornamenti firmware in modalità wireless, Deebot Ozmo 930 è il primo modello con questa dotazione.

"È un robot che pulisce ma mappa anche lo spazio, si può controllare con lo smartphone, programmandolo per accensione e spegnimento ma non solo. Si può infatti memorizzare la mappa di casa, e in automatico il robot vede cosa c'è sul pavimento, ad esempio un tappeto, evita di lavarlo disattivando questa funzione, e raddoppiando la capacità di aspirazione".

"vogliamo semplificare la vita, i robot sono pensati per concedere ai clienti più tempo libero per fare ciò che si vuole".

Tra gennaio e febbraio nei modelli premium arriverà l upgrade della tecnologia Smart Navi: se si spostano i mobili di casa non è più necessario rimappare la stanza, i cambiamenti sono memorizzati automatico. La società sta aprendo nuove sedi nel Regno Unito, in Spagna e Francia, nei prossimi mesi arriverà anche in Italia, a Milano.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

La denuncia di Oxfam: in Siria è emergenza ma gli aiuti calano

Roma, (askanews) - Dalla comunità internazionale ancora una volta non è arrivato ciò che serviva davvero per garantire un futuro al popolo siriano. È la denuncia di Oxfam, all'indomani della sesta conferenza di Bruxelles sulla crisi. "Nonostante le preoccupazioni espresse dai diversi governi a Bruxelles per la crescente ondata di violenze in Siria, le dichiarazioni d'intenti non si tradurranno in ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018