Ecovacs al Ces, robot pulisce le finestre e si aggiorna da solo

Presentati Winbot e sistema Ota, ovvero the air per gli upgrade

12.01.2018 - 16:00

0

Las Vegas (askanews) - Robot intelligenti che aiutano nella pulizia di casa comunicando con l'ambiente che li circonda e adattandosi ai cambiamenti in autonomia: semplificare la vita delle persone e l'obiettivo di Ecovacs robotics, azienda che produce aspirapolvere robotici innovativi. Al Ces 2018 presenta le ultime novità, compreso Winbot, robot senza fili per la pulizia delle finestre. Andreas Wahlich è general manager di Ecovacs Europe.

"Alle persone non piace pulire le finestre, inoltre il personale specializzato è sempre meno disponibile e costa sempre di più, per questo vogliamo rendere la pulizia più frequente e alla portata di tutti per semplificare la vita anche di chi è disabile o non può fare queste attività".

Ecovacs ha dotato tutti i nuovi dispositivi della funzione Ota ("over the air") in grado di renderli autonomi negli aggiornamenti firmware in modalità wireless, Deebot Ozmo 930 è il primo modello con questa dotazione.

"È un robot che pulisce ma mappa anche lo spazio, si può controllare con lo smartphone, programmandolo per accensione e spegnimento ma non solo. Si può infatti memorizzare la mappa di casa, e in automatico il robot vede cosa c'è sul pavimento, ad esempio un tappeto, evita di lavarlo disattivando questa funzione, e raddoppiando la capacità di aspirazione".

"vogliamo semplificare la vita, i robot sono pensati per concedere ai clienti più tempo libero per fare ciò che si vuole".

Tra gennaio e febbraio nei modelli premium arriverà l upgrade della tecnologia Smart Navi: se si spostano i mobili di casa non è più necessario rimappare la stanza, i cambiamenti sono memorizzati automatico. La società sta aprendo nuove sedi nel Regno Unito, in Spagna e Francia, nei prossimi mesi arriverà anche in Italia, a Milano.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017