Hamas lancia nuova Intifada dopo annuncio di Trump su Gerusalemme

"Domani nuova giornata della rabbia"

07.12.2017 - 19:00

0

Roma, (askanews) - Sul terreno i primi scontri fra miliziani palestinesi e soldati israeliani si sono già avuti, a Betlemme e nella Striscia di Gaza. Ma la decisione del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele potrebbe provocare una destabilizzazione e violenze di portata molto più ampia, a giudicare dalla reazione di molti gruppi estremisti islamici sia sciiti che sunniti.

Isamail Hanyeh, capo del movimento islamista Hamas che governa la striscia di Gaza, ha esortato la popolazione a una nuova Intifada:

"La decisione americana è ostile al nostro popolo, è una dichiarazione di guerra al popolo palestinese, tocca i suoi luoghi più santi, i siti musulmani e cristiani a Gerusalemme che è il cuore della Palestina".

"Domani 8 dicembre 2017 sarà una giornata di rabbia e l'inizio di una grande rivolta popolare. Chiameremo questa rivolta l'Intifada della libertà di Gerusalemme e della Cisgiordania".

Una milizia sciita irachena sostenuta dall'Iran, Al-Nojaba, ha minacciato di attaccare le forze americane presenti in Iraq. Dal canto loro le Brigate Abu Ali Mustafà, braccio armato dell'Organizzazione Popolare per la Liberazione della Palestina, hanno annunciato di considerare gli interessi americani in Israele e nei Territori occupati come loro obiettivi.

Del tutto opposta la reazione del premier israeliano Benjamin Netanyahu, che ha salutato la decisione di Trump glorificandola: "Il presidente Trump è entrato per sempre nella storia della nostra capitale. Il suo nome sarà ora fieramente presente assieme ad altri nomi nella gloriosa storia della città di Gerusalemme".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

15 anni senza Albertone

Il 24 febbraio moriva Alberto Sordi, immortale icona del cinema italiano. A Roma una serata per ricordarlo

 
Altro

Il robot pompiere è italiano

Un 'marcantonio' metallico di 1,85 metri per 102 chili. Walk-Man, il robot umanoide dell'Istituto italiano di tecnologia di Genova, passa la prova bilancia. I suoi 'genitori' lo hanno messo a dieta e nella sua nuova versione snella ha perso ben 31 chili, grazie all'utilizzo di leghe di magnesio, rispetto agli originari 133 kg. Non è una questione di vanità. Il 'robot pompiere' ha importanti ...

 
Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Scuola, Anquap: sistema informatico da rinnovare, Ministero tace

Roma, (askanews) - "E' da anni che aspettiamo dal nostro ministero di riferimento dei servizi, una struttura informatica che possa facilitare il nostro lavoro. Siamo bombardati quotidianamente da una miriade di norme quasi schizofreniche. Non abbiamo un sistema informatico in grado di supportarci nelle difficoltà quotidiane del nostro lavoro". Lo ha spiegato il vicepresidente dell'Anquap, Marco ...

 
Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Nra all'attacco: "vergognosa politicizzazione della tragedia"

Roma, (askanews) - "Una vergognosa politicizzazione di una tragedia, la strategia classica da manuale di un movimento velenoso": Wayne LaPierre, il capo della potente lobby delle armi NRA, la National Rifle Association, si lancia contro il partito democratico accusandolo di strumentalizzare la tragedia della Florida. LaPierre ha parlato nel corso di un discorso a National Harbor in Maryland.

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018