"Indietro tutta 30 e l'Ode": in Rai torna Arbore 30 anni dopo

Fra memorabilia, didattica e qualche sassolino nella scarpa

07.12.2017 - 18:00

0

Roma, (askanews) - Le mitiche ragazze Coccodé. Trent'anni da "Indietro Tutta", una delle trasmissioni di Renzo Arbore che cambiarono la tv italiana; e il grande presentatore torna in Rai con la fida spalla Nino Frassica per annunciare "Indietro Tutta 30 e l'Ode", in onda il 13 e il 20 dicembre sempre su RaiDue. Un appuntamento condotto dalla giovane Andrea Delogu, per gli aficionados del passato ma, spera Arbore, anche per i giovanissimi: "Quello che io posso fare alla mia età è spiegare chi era Walter Chiari: i millennials non lo sanno chi era Walter Chiari. Alcuni millennials non sanno neanche chi era Alberto Sordi. E' chiaro che bisogna inventare delle formule per far apprezzare questi inventori di musica, spettacolo, ironia, non per rimpiangerli ma per andare avanti."

Indietro tutta fu certamente un programma rivoluzionario, per comicità, innovazioni e per la satira. Arbore lo spiega bene: "Per il fatto che fosse improvvisato, ma anche i messaggi che conteneva; c'era il messaggio critico nei confronti dell'Auditel, quello delle ragazze Coccodé, lo strapotere dello sponsor con il Cacao meravigliao, il bambino che veniva usato... Chiedetelo a Andrea che ne sa più di me". "Ma se le diciamo tutte adesso poi il 13 e il 20..."

Tanto successo ma una trasmissione anche scomoda quella di trent'anni fa. Tanto che in tv, sulla Rai, Arbore non fu più chiamato a condurre un programma di punta. E oggi cosa prenderebbero in giro Arbore e Frassica?

"La televisione di oggi," risponde Nino Frassica... "Tutta". "Nessuno la prende in giro, e andrebbe presa in giro" dice Arbore. E ricordando l'ultima puntata di "Indietro tutta" Arbore dice,:"Dopo la trasmissione, rimasero le telecamere accese. Ho rivisto il mio labiale, dicevo "ora ci rivediamo fra vent'anni". Avevo già previsto che dopo i due grandi successi di 'Quelli della notte' e 'Indietro tutta' sarebbero passati vent'anni. A dire la verità ne sono passati trenta": e ride.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

Appendino a San Pietroburgo: via subito sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - Le sanzioni alla Russia vanno eliminate al più presto perché per le aziende italiane hanno rappresentato un danno notevole. E stato questo il messaggio arrivato dal Forum economico di San Pietroburgo dove è stata ospite la sindaca di Torino, Chiara Appendino, esponente del Movimento 5 Stelle che, insieme alla Lega, ha proprio lo stop alle sanzioni alla Russia tra i ...

 
Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

Governo, Starace: calo mercati fisiologico, non vedo fine Europa

San Pietroburgo, 25 mag. (askanews) - La flessione dei mercati rispetto al governo nascente è "fisiologica". Il numero uno di Enel, Francesco Starace, non vede con particolare preoccupazione quello che sta succedendo, perchè non sarà la fine dell'Europa. Si tratta piuttosto di aspettare e di vedere che direzione il nuovo esecutivo vorrà prendere. "Non sono particolarmente preoccupato - ha detto ...

 
Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

Libia, Dengov: prematuro indicare ora i tempi per le elezioni

San Pietroburgo, (askanews) - Per la Russia è prematuro indicare termini di tempo precisi per le elezioni in Libia. Noi non abbiamo mai insistito perché fossero indicati dei termini di tempo precisi per le elezioni - ha dichiarato ad Askanews il capo del gruppo di contatto russo per la crisi libica, Lav Dengov, a margine del Forum economico di San Pietroburgo - ho detto più volte che è prima di ...

 
Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

Russia-Italia, a Pietroburgo il business guarda oltre le sanzioni

San Pietroburgo, (askanews) - E' stato il pragmatismo del business a dominare la sessione di dibattito bilaterale Russia-Italia al Forum economico di San Pietroburgo. L'Italia è stata penalizzata dalle sanzioni alla Russia nonostante le aziende italiane che fanno affari nel paese abbiamo retto il colpo. Per questo ora occorre che il governo italiano che sta nascendo abbia il coraggio di portare ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018