I Musei d'Impresa del Veneto, un volume per conservare la storia

La strenna di Cariveneto, realizzata da Fondazione Nord Est

07.12.2017 - 17:30

0

Padova, (askanews) - Alla radici dell'impresa nel territorio, per guardare al futuro. I musei d impresa veneti conservano per tutti la memoria delle origini agricole, artigiane ed industriali di questa regione. Sono un omaggio agli imprenditori che hanno reso il Veneto uno dei massimi punti di forza dell economia e in particolare della manifattura italiana. E' questo il senso di "Musei d'impresa in Veneto", il volume presentato da Cassa di Risparmio del Veneto.

Una strenna che esalta la storia regionale. Il presidente di Cariveneto Gilberto Murato: "Sono distretti industriali che riscoprono le loro radici, le valorizzano e le mettono a disposizione; è un patrimonio di enorme valore che ci ricongiunge alle nostre radici e ricorda alle giovani generazioni anche i sacrifici e il coraggio dei padri che hanno fatto grande il Veneto partendo da grande miseria. Sono materiale storico di grande importanza per gli studi e danno identità e contribuiscono a creare coesione sociale perchè nel ritrovare la propria storia ci si sente più pieni di senso di appartenenza. Sono motivi - ha concluso Muraro - sono buoni motivi che giustificano l'interesse delle istituzioni, la Regione Veneto è particolarmente presente in questo campo e così le associazioni industriali, e Cariveneto che vuole coniugare la solidità del gruppo Intesa Sanpaolo con la vicinanza al territorio".

Si esplorano luoghi come il Museo Civico della Navigazione Fluviale, il Museo Esapolis e il Museo delle Macchine e Attrezzature Agricole. Il volume è stato realizzato da Fondazione Nord Est e presentato dal presidente Francesco Peghin. Occhiali, gioielli, ceramiche e arazzi, scarpe e scarponi da sci, macchine agricole e tessili, 28 eccellenze del Veneto produttivo raccolte dal lavoro di ricerca della Fondazione, coordinato da Silvia Oliva.

ITW Silvia Oliva (si chiama Oliva non Olivi) - se si può coprire un po' anche lei

00:10-0:41

"La storia dei musei d'impresa in Veneto assume le caratteristiche proprie dello sviluppo di questo territorio sia dal punto di vista sociale che dal punto di vista economico. Diversamente da quanto avviene in altri contesti internazionali - ha proseguito Oliva - qui i musei d'impresa ricalcano questo tipo di sviluppo. Qui abbiamo dei musei distrettuali, dei musei aziendali legati alla storia specifica di un prodotto o di un territorio e quindi diventa per noi assolutamente importante capire come questi musei riescano ad accompagnare oggi il nuovo modello di sviluppo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I balli proibiti di Dirty Dancing tornano a Milano

I balli proibiti di Dirty Dancing tornano a Milano

Milano (askanews) - Sempre più sensuali e coinvolgenti, la musica e i balli proibiti di Dirty Dancing continuano ad appassionare e far sognare. Nel trentennale dell'uscita del film culto, il musical "Dirty Dancing, the Classic Story on Stage" ripropone la storia d'amore tra Johnny e Baby raccontata da musiche e coreografie indimenticabili, fedelmente riprese dalla versione cinematografica. Lo ...

 
Autonomia, Bonaccini: punto ad intesa col Governo entro gennaio

Autonomia, Bonaccini: punto ad intesa col Governo entro gennaio

Roma, (askanews) - Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, punta a trovare entro il mese di gennaio un'intesa col Governo sul rafforzamento dell'autonomia. A spiegarlo è stato lo stesso Bonaccini che, questo pomeriggio, insieme al presidente della Regione Lombardia, Rberto Maroni, e al presidente del Veneto, Luca Zaia, incontrerà il sottosegretario agli Affari regionali, ...

 
Il turismo si fa rete, RagusaIs: ospitalità diffusa e sinergie

Il turismo si fa rete, RagusaIs: ospitalità diffusa e sinergie

Ragusa (askanews) - Ospitalità "diffusa" e sinergie tra operatori: a Ragusa Ibla, cuore della val di Noto, con la prima rete di imprese nel sud est della Sicilia nasce il più importante operatore turistico della cittadina che ha offerto la scenografia barocca alle imprese del commissario Montalbano. RagusaIs, questo il nome della rete di imprese, raggruppa quattro strutture ricettive - Duomo ...

 
Open Fiber investe 8 milioni per portare fibra ottica all'Aquila

Open Fiber investe 8 milioni per portare fibra ottica all'Aquila

Roma, 14 dic. (askanews) - Open Fiber porta la fibra ottica all'Aquila. La società di Enel e Cassa depositi e prestiti per la posa della rete in banda ultralarga cablerà a partire da gennaio prossimo 23mila unità immobiliari. Alla firma dell'accordo avvenuta nella sede del capoluogo abruzzese hanno partecipato il sindaco, Pierluigi Biondi e il responsabile Network area centro di Open Fiber, ...

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017