Studenti della LUISS "tutor" di legalità alle medie e superiori

Un "laboratorio per la legalità" in 21 istituti di tutta Italia

06.12.2017 - 19:00

0

Roma, (askanews) - "Mi sembra un progetto molto innovativo, perchè sono i giovani che parlano ai giovani e parlano di legalità. Noi dobbiamo coltivare la legalità e il merito. A questi ragazzi dobbiamo insegnare che se ci si mantiene nell'alveo della legalità si è premiati".

Il rettore dell'università LUISS di Roma, Paola Severino, ha lanciato il "Progetto Legalità" - nato dalla firma del protocollo d'intesa tra l'ateneo, l'ANAC, il CSM e la DNA e in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione - che prevede la valorizzazione del merito e la diffusione della cultura della legalità tra i banchi di scuola, tra i giovanissimi, favorendo lo scambio di principi etici ed una condivisione di esperienze tra studenti LUISS e alunni delle scuole medie e superiori di tutta Italia.

Nel corso dell'iniziativa, che nei prossimi mesi percorrerà il Paese da Nord a Sud, oltre 60 studenti della LUISS incontreranno gli allievi di 21 scuole, rappresentative di tutte le regioni italiane. Il compito dei tutor dell'ateneo sarà organizzare alcuni cicli di incontri e costruire un vero e proprio "laboratorio per la legalità" nelle sedi degli istituti coinvolti, dopo aver scelto autonomamente gli argomenti da affrontare e da approfondire.

I tutor seguiranno i ragazzi confrontandosi e condividendo con loro progetti innovativi nelle scuole di appartenenza sulla cultura della legalità, sulla base delle specifiche problematiche e criticità legate al territorio, attraverso diverse forme espressive ed iniziative pensate su misura della realtà e dell'età dei giovanissimi allievi coinvolti: dagli incontri con i protagonisti dell'anticorruzione alle attività per favorire l'integrazione sociale e la cittadinanza attiva, fino alla realizzazione di video e murales.

Per il vice presidente del Consiglio superiore delle magistratura, Giovanni Legnini, veicolare i valori della legalità e del merito nelle scuole

DA ITW_LEGNINI

DA 00:00:08:16 - A 00:00:48:22

"è fondamentale perchè viviamo in una fase nella quale è essenziale unire università, scuola, quindi la formazione e la cultura, con il lavoro, l'attività dei magistrati, degli operatori del diritto, anche dell'avvocatura, nella direzione della diffusione della cultura della legalità, tanto più in questo momento storico in cui nuove forme di illegalità e criminalità vanno affermandosi, anche sulla Rete e sul web", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'attrice che accusa Kim Ki-duk di abusi: è un violento

L'attrice che accusa Kim Ki-duk di abusi: è un violento

Roma, (askanews) - L'attrice sudcoreana picchiata sul set dal regista Kim Ki-duk respinge gli argomenti di difesa adottati dall'autore di "Pietà" nel corso dell'ultima Berlinale, dicendosi "sbalordita" e definendo la presenza del celebre regista sudcoreano a Berlino "moralmente problematica". La donna, che chiede di rimanere anonima, ha denunciato il pluripremiato cineasta per averla ...

 
Champions, De Rossi: "Consapevole dell'importanza della partita"

Champions, De Rossi: "Consapevole dell'importanza della partita"

Kharkiv (askanews) - La Roma di Eusebio Di Francesco è a caccia del pass nei quarti di finale di Champions League e deve affrontare lo Shakhtar Donetsk, giustiziere del Napoli, a Kharkiv, dove la temperatura è intorno agli otto o nove gradi sotto lo zero. "In questa gara ci saranno momenti in cui potremmo comandare il gioco ma abbiamo davanti una squadra molto brava nei palleggio che ci ...

 
La Trump Tower in costruzione in India, donne scalze al lavoro

La Trump Tower in costruzione in India, donne scalze al lavoro

Calcutta (askanews) - Donne scalze al lavoro per costruire le due torri grattacielo da 47 piani con 254 appartamenti di lusso di una cordata di imprenditori di cui fa parte anche Donald Trump Jr. Il complesso a Gurgaon, fuori della capitale indiana, sta suscitando molte critiche perchè sui giornali indiani è stata promessa una cena e un incontro col figlio del Presidente degli Stati Uniti a chi ...

 
"La perfezione esiste" secondo l'esploratore estremo Max Calderan

"La perfezione esiste" secondo l'esploratore estremo Max Calderan

Milano (askanews) - Esploratore estremo, detentore di 13 primati mondiali nell'attraversamento di deserti inesplorati a piedi e in solitaria Max Calderan, consulente sportivo e di genomica avanzata, nel libro "La perfezione esiste" mette tutta la sua esperienza per spiegare come prendersi cura di noi stessi. "Ognuno di noi è perfetto, l'importante è riuscire a sviluppare al massimo proprio ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018