Sparatoria nel Nord della California: 4 morti di cui 2 bambini

Ucciso l'assalitore, attacco anche in una scuola elementare

15.11.2017 - 13:00

0

Roma, (askanews) - Quattro persone sono state uccise da un uomo armato che ha aperto il fuoco in diverse località del Nord della California, compresa una scuola elementare. La sparatoria è iniziata in una casa nella comunità rurale di Rancho Tehama, a circa 200 chilometri da Sacramento. La polizia ha riferito di aver ucciso l'uomo a colpi di arma da fuoco.

Le autorità credono che la sparatoria sia iniziata come un

"incidente di violenza domestica". Il vice sceriffo della contea

di Tehama, Phil Johnston, ha dichiarato che l'uomo armato ha

provato a entrare nella scuola elementare di Rancho Tehama con

l'intento di sparare ad altri bambini, ma è stato fermato dal

personale che ha bloccato l'accesso all'istituto. "Questo individuo, l'assassino, era intento a colpire e uccidere la gente all'impazzata"

I responsabili scolastici hanno udito colpi di arma da fuoco e

hanno immediatamente bloccato l'accesso alla scuola, ha

raccontato Johnston: "Si è trattato di un incidente tragico, ma poteva essere molto peggio se non fosse stato per l'intervento immediato del personale della nostra scuola elementare".

L'uomo armato "ha lanciato letteralmente il suo veicolo contro il cancello e l'ingresso, è entrato nel cortile a piedi con un fucile semiautomatico", ha aggiunto Johnston. Da chiarire il movente, anche se la polizia ha segnalato che il killer è stato coinvolto 24 ore prima in un incidente di violenza domestica.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018