A Budapest una statua di due metri dedicata a Bud Spencer

Attore italiano amatissimo in Ungheria fin da tempi del comunismo

13.11.2017 - 14:00

0

Budapest (askanews) - A un anno dalla sua morte, l'Ungheria ha reso omaggio all'attore italiano Carlo Pedersoli, meglio conosciuto come Bud Spencer. In una strada pedonale di Budapest, di fronte a centinaia di persone, è stata inaugurata una statua in suo onore.

Alta più di due metri, la statua di bronzo realizzata dalla scultrice Szandra Tasnadi ritrae l'attore in tenuta da cow-boy, con una sella poggiata sulla spalla. "Oggi più che mai ci rendiamo conto dell'importanza di mio padre nei vostri cuori"

Così la figlia Diamante Pedersoli ha voluto ringraziare gli organizzatori per l'omaggio al padre. Bud Spencer da decenni è oggetto di un vero culto in Ungheria. Ai tempi del comunismo, infatti, i film di Bud Spencer e Terence Hill superavano facilmente la severa censura dell'epoca. Motivo per cui gli ungheresi conoscono a memoria intere pellicole del duo di attori italiano.

"Bud Spencer è una leggenda per me. Ho visto molti suoi film. Mi piacevano i suoi personaggi perché usavano la forza per difendere i più poveri dai potenti", ha detto un uomo.

Budapest ha già intestato un parco all'attore italiano, scomparso nel giugno del 2016 all'età di 86 anni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018