Le donne sfilano a Hollywood contro le molestie: hashtag #MeToo

Tante le scritte di denuncia e l'appello "Non staremo zitte"

13.11.2017 - 12:00

0

Los Angeles, (askanews) - Su Hollywood Boulevard a Los Angeles numerose associazioni hanno sfilato per protestare contro le violenze sessuali sotto lo slogan divenuto hashtag "Me Too". Tante le scritte di denuncia, come "attori contro la cultura dello stupro", "insieme per combattere il patriarcato", "non staremo zitte", "il presente è donna" e così via...

Vanessa Umana, organizzatrice della marcia con California For Progress:

"Vogliamo garantire che queste sopravvissute non si sentano dimenticate. Perché alle volte i loro aggressori sono nelle loro case. E' una paura, è pressione. Vogliamo garantire che si finisca con questo ritardo della prescrizione, perché nel momento in cui lui o lei si sentiranno la forza per raccontare la loro storia saranno protetti"

Una vittima, Michelle Dorow, racconta:

"Io sono stata stuprata. Sono stata vittima di abusi sul posto di lavoro. Ho dei bambini, ho dei nipotini e voglio che abbiano una vita migliore e un mondo migliore".

"Spero che inizi un cambiamento, spero che continui e non si torni indietro allo stato odierno", aggiunge questo manifestante.

"C'è stato così tanto dolore e distruzione portata da uomini che si rifiutano di considerare le donne esseri umani con diritti, per me è difficile vedere il lato positivo - aggiunge questa donna - ma dico che dio benedica ogni donna e ogni uomo che ha il coraggio di raccontare gli orrori che hanno attraversato".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018