Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Prima vittoria importante contro truppe Hitler in Nord Africa

21.10.2017 - 18:00

1

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti.

La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati degli Stati del Commonwealth morti nel corso delle due guerre mondiali, nella città di El Alamein, a Nord del Paese, sulle rive del Mediterraneo.

L'ambasciata britannica ha coordinato l'evento a nome degli Alleati che combatterono le armate fasciste su questo terreno ancora oggi disseminato di mine. Nel cimitero dove anche le tombe hanno il colore del deserto, rappresentanti di una trentina di nazioni, la maggior parte del Commonwealth, come Australia, Nuova Zelanda, India e Sudafrica, si sono succeduti per deporre delle corone di fiori davanti a un monumento ai caduti.

La battaglia che prese il via il 23 ottobre 1942 si concluse con una prima vittoria significativa degli Alleati contro la Germania di Hitler nell'ultima guerra (1939-1945). La sconfitta delle truppe italo-tedesche guidate dal feldmaresciallo Erwin Rommel pose fine alle ambizioni del Fueher e di Mussolini di prendere il controllo del porto di Alessandria sul Mediterraneo e del Canale di Suez.

La vittoria costituì una importante svolta nella guerra perché spianò la strada alla vittoria finale dell'anno successivo in Nord Africa con la resa definitiva delle forze dell'Asse in Tunisia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Saverio Gpallav

    22 Ottobre 2017 - 12:12

    la vittoria alleata è stata non sui 'nazisti' ma semmai sulle potenze dell'asse e soprattutto su noi italiani che chiamammo in nostro aiuto i tedeschi per raggiungere il canale di Suez. parlare di vittoria sui 'nazisti ' è antistorico ed è un insulto ai nostri caduti, militari richiamati alle armi che combatterono con eroismo ma che non erano 'nazisti' come sa anche uno scolaretto delle elementari

    Report

    Rispondi

Più letti oggi

Mediagallery

M5s e Pd si stanno già parlando
All'ombra del 25 aprile

M5s e Pd si stanno già parlando

All'indomani del disgelo ufficiale fra M5s e Pd certificato dall'incontro fra l'esploratore-presidente della Camera, Roberto Fico e il segretario reggente del Nazareno, Maurizio Martina, già si colgono i risultati del nuovo clima instaurato. Eccone una testimonianza filmata da Perugia, dietro le quinte delle celebrazioni per il 25 aprile. Non che sia già fatto un nuovo governo con Luigi Di Maio ...

 
Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Trump riceve Macron: "Da matti l'accordo con l'Iran"

Roma, (askanews) - "Da matti l'accordo con l'Iran": così il presidente statunitense dalla Casa Bianca dove riceve il francese Emmanuel Macron. Proprio l'accordo con Teheran firmato da Barack Obama assieme alla diplomazia internazionale è uno dei temi caldi dell'incontro fra Parigi e Washington: Macron aveva per missione cercava di convincere Trump a non recedere dall'accordo, perdendo anni di ...

 
Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Inaugurata la prima statua di donna davanti a Westminster

Londra, (askanews) - Non solo le statue di Winston Churchill, di Gandhi e di Mandela davanti al parlamento britannico; c'è finalmente anche la statua di una donna, l'attivista per i diritti femminili Millicent Fawcett, svelata nel centesimo anniversario del voto alle donne. La statua realizzata dall'artista Gillian Wearing, è stata inaugurata dalla premier Theresa May accanto al sindaco di Londra ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018