Tra l'intimo e il sociale: Luisa Rabbia in Collezione Maramotti

A Reggio Emilia la mostra antologica "Love"

18.10.2017 - 18:30

0

Reggio Emilia (askanews) - La condizione umana, le relazioni tra le persone e con l'ambiente esterno. Il lavoro di Luisa Rabbia, artista piemontese della generazione dei quarantenni che da anni vive a Brooklyn, è spesso costruito intorno al segno e alle interconnessioni, grafiche e metaforiche, che questo crea e induce. Un'esperienza che viene intensificata dalla mostra antologica che la Collezione Maramotti di Reggio Emilia le dedica, ripercorrendo diverse tappe del lavoro di Rabbia, dai disegni degli inizi fino al grande murale site specific realizzato durante una residenza nel museo. E anche il titolo della mostra è significativo e, perché no, anche un po' ambiguo: "Love".

A guidarci nel percorso espositivo la direttrice della Collezione, Marina Dacci. "Love - ha spiegato ad askanews - è anche un'attitudine e di questo mi piace parlare, perché nel lavoro di Luisa Rabbia il tema della ricerca nel suo percorso è molto legato a questo amore, chiamiamolo così, nei confronti delle persone, della dimensione interiore, della riflessione su quelle che sono le connessioni tra persone di etnie, generi diversi del genere umano".

Persone che possono essere i due corpi che si intrecciano nel grande lavoro che apre la mostra, ma anche gli anonimi personaggi che varcano diversi confini in molti lavori che, attraverso una pittura che si rinnova ogni volta, ci parlano del nostro presente.

"Il disegno in Luisa Rabbia - ha aggiunto Marina Dacci - pian piano nel corso del tempo si è trasformato in gesto pittorico. Le sue nebulose di segni sottili, quasi delle ragnatele in cui è prevalente il colore blu, da un lato evocano delle strutture vegetali, come delle radici tentacolari che si mescolano nel terreno, ma possono essere anche il percorso dei vasi sanguigni nel corpo umano, oppure le tracce di qualche transito di persone, come visibile con le impronte digitali che lei usa negli ultimi anni. Non è la lunghezza che determina l'intensità di un lavoro, ma è proprio la partecipazione fisica e corporea dell'artista che ha lavorato dentro lo spazio per alcuni giorni".

Il risultato è una dimensione sospesa, tra l'intimo e il sociale, che diventa, almeno in questa mostra, la cifra più intensa dell'esperienza dello spettatore.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Classe G, il mito Merceds si rifà il look

Arriva la nuova Mercedes Classe G svelata al Salone di Detroit. Il mitico fuoristrada tedesco, uno dei suoi modelli simbolo, nato nel 1979 e continuamente evoluto. Ogni singolo componente del nuovo progetto è stato aggiornato, portando la vettura al top per tecnologia, prestazioni, confort, sicurezza e connettività. In Germania la Classe G sarà offerta con prezzi a partire da circa 107.000 euro. ...

 
Altro

Il super Airbus pronto al decollo

Ecco il BelugaXL, il nuovo gigante dei cieli. Il velivolo, prodotto dal colosso europeo Airbus, prende il nome dall’omonimo cetaceo dell’artico ed è uno degli aerei cargo più voluminosi al mondo. La prima cellula strutturalmente completa del nuovo aereo, infatti, ha effettuato la parte conclusiva di collaudo da un hangar di assemblaggio a Tolosa. Secondo le previsioni dei progettisti spiccherà il ...

 
SPD a congresso sulla Grande Coalizione: il "no" dei giovani

SPD a congresso sulla Grande Coalizione: il "no" dei giovani

Roma, (askanews) - No alla Grande Coalizione tedesca; lo ribadisce il leader dei Giovani Socialdemocratici, Kevin Kuehnert, alla vigilia del congresso straordinario della SPD che dovrebbe vidimare l'accordo con Angela Merkel. "In linea di principio questo progetto di coalizione non offre abbastanza alla SPD" ha detto Kuehnert. "Il risultato del congresso di domenica rimane aperto, e il voto non è ...

 
Merkel: "Per l'Europa è cruciale un governo stabile a Berlino"

Merkel: "Per l'Europa è cruciale un governo stabile a Berlino"

Parigi (askanews) - Il futuro dell'Europa al centro dei colloqui del Presidente francese. Dopo l'incontro con Theresa May, il Emmanuel Macron ha ricevuto all'Eliseo la cancelliera tedesca Angela Merkel per discutere di come rafforzare l'Unione rendendola più efficace e democratica. Le sfide che l'Europa deve affrontare "sono numerose e richiedono risposte immediate": Secondo la cancelliera è ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017