In Romania ecco il "Sistema Italia" che unisce pubblico e privato

Logo e progetto per sostenere gli italiani che vogliono investire

12.10.2017 - 17:00

0

Bucarest, (askanews) - Italiani in Romania, un binomio noto e assodato. Imprese italiane in Romania, coppia altrettanto solida e duratura. Una presenza, quella italiana nel Paese dei Balcani, che da adesso avrà un alleato in più per crescere: "Sistema Italia in Romania". L'iniziativa che unisce pubblico e privato, in una ricchezza quasi unica, come ha spiegato l'ambasciatore d'Italia a Bucarest Marco Giungi.

"Il sistema Paese è qualche cosa che esiste in Italia, che è attuato in varia misura nei diversi paesi dalle varie ambasciate, qui però abbiamo un grande atù: avere una presenza istituzionale e privata completa".

"Questo significa avere una ricchezza e a ogni ricchezza corrisponde una responabiltà, quella di farlo funzionare e cerchiamo di farlo".

Un compito che viene svolto dai diversi attori, come l'Agenzia Ice, spiega il direttore Luca Gentile:

"Abbiamo il compito di aumentare e infoltire questa presenza e intendiamo farlo attraverso tutta la nostra gamma variegata di servizi che speriamo possa avere un valore aggiunto attraverso i nuovi eventi che organizzeremo sotto l'egida di questo nuovo logo che tutti ci accomuna"

Gli obiettivi del "Sistema Italia", sono due secondo il presidente della Camera di Commercio italiana per la Romania Roberto Musneci.

"Per la Camera di commercio e per tutto il sistema significa un approccio più strutturato per fare sistema. L'Italia è nota per la sua capacità imprenditoriali, di fare associazionismo e di agire nel sociale, ma bisogna fare sistema perchè le altre comunità di investitori operano in modo sinergico, quindi questa è la prima sfida a cui dobbiamo rispondere. Poi bisogna passare da un'ottica di promozione del prodotto a una di proposizione di soluzioni".

Il logo cerca di tenere insieme tutti questi concetti, come ha spiegato il vicepresidente di Confindustria Romania, Giulio Bertola.

"Il logo è il frutto di una condivisione tra tutti gli attori del sistema e abbiamo fatto partecipare giovani talenti romeni che hanno saputo interpretare al meglio iu concerti di italianità presenti nel logo. Ha un contenuto affermativo: nel subconscio siamo abituati a crescere con i no, quindi un'affermazione che il sì è un segno di consenso di sinergia e quindi di coesione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Indonesia, terremoto sull'isola di Giava: almeno 3 i morti

Indonesia, terremoto sull'isola di Giava: almeno 3 i morti

Giacarta (askanews) - Almeno tre persone hanno perso la vita in seguito un potentissimo terremoto di magnitudo 6,5 che ha colpito la principale isola dell'Indonesia, Giava, nella serata di venerdì 15 dicembre 2017. La scossa è stata registrata a 91 chilometri di profondità, a largo della città di Cipatujah, ed è stata avvertita in tutta l'isola e anche nella capitale Giacarta, che si trova a ...

 
Maneskin, Nigiotti, Storm: i talenti di X Factor suonano in banca

Maneskin, Nigiotti, Storm: i talenti di X Factor suonano in banca

Milano (askanews) - Enrico Nigiotti, Samuel Storm e i Maneskin. All'indomani dell'ultimo capitolo ad Assago di X Factor 2017, tre dei quattro finalisti del talent di Sky hanno incontrato i fan per gli autografi e per un breve live. E lo hanno fatto in una banca a Milano, nella filiale in piazza Cordusio di Intesa Sanpaolo, main sponsor del talent musicale. Per Samuel Storm, nigeriano che vive a ...

 
Bucarest, l'ultimo saluto all'ex re Michele I di Romania

Bucarest, l'ultimo saluto all'ex re Michele I di Romania

Bucarest (askanews) - Migliaia di cittadini romeni, autorità e membri delle famiglie reali europee tra cui il principe Carlo d'Inghilterra, hanno dato l'addio davanti al palazzo reale di Bucarest, all'ex re Michele I di Romania, deceduto ad Aubonne, in Svizzera, il 5 dicembre 2017, all'età di 96 anni, in seguito a una grave forma di leucemia. Re Michele I fu deposto il 30 dicembre 1947 dai ...

 
X Factor, Nigiotti: sono contento di non essermi auto eliminato

X Factor, Nigiotti: sono contento di non essermi auto eliminato

Milano (askanews) - "Il mio bilancio è ottimo perché sono riuscito a far conoscere la mia canzone, la mia musica. Ho ricreato un interesse, sono riuscito a ricostruire quello che avevo distrutto e perso cambiando un po' l'immagine che avevo lasciato, credo. Poi alla fine sono riuscito a chiudere un cerchio finalmente in un programma e non mi sono autoeliminato, quindi sono più che contento". Così ...

 
Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017