Bachelet firma legge su aborto in Cile: "donne non siete sole"

Presidenta: "Saldato debito enorme con le donne cilene"

15.09.2017 - 19:00

0

Santiago, (askanews) - La presidente del Cile Michele Bachelet ha promulgato la legge che depenalizza l'aborto, mettendo fine a 30 anni di divieto totale dell'interruzione di gravidanza nel paese sudamericano.

Approvato in Parlamento ad agosto, dopo due anni e mezzo di dibattito e conseguente ping-pong tra le due camere, il testo di legge è dovuto passare in corte costituzionale, dopo il ricorso della destra conservatrice che si appoggiava sul principio al diritto alla vita che si trova nella Costituzione.

"Oggi, finalmente. Firmiamo la legge che consacra il diritto di ogni donna a decidere sul suo corpo e sulla sua gravidanza, in tre casi estremamente precisi e umanamente difficili".

L'aborto in Cile potrà ora avvenire infatti in tre casi precisi: quando la vita della donna è in pericolo, quando il feto non sopravviverebbe alla gravidanza, e in caso di stupro.

"Con questa legge, saldiamo un debito enorme con le donne del Cile. E inoltre ci mettiamo al passo con le legislazioni negli altri paesi del mondo, che ci hanno mostrato come la criminalizzazione in tutti i casi dell'interruzione di gravidanza rappresenta una mancanza in materia di rispetto dei diritti umani perché mette in pericolo il diritto alla vita e all'integrità fisica e psichica delle donne" ha detto Bachelet. "Il principio che abbiamo stabilito tramite questa legge è chiaro: donne, non siete sole. Lo Stato non può obbligarvi a vivere una situazione di enorme violenza e di sofferenza se non vi sentite in condizione di farlo o se non è questa la vostra volontà".

Questa depenalizzazione, sostenuta secondo i sondaggi dal 70% della popolazione, segna un cambiamento storico nella società cilena, uno degli ultimi paesi sviluppati ad avere riconosciuto il divorzio solo nel 2004. Per oltre 50 anni, fino al 1989, l'aborto era permesso in due di questi casi (non per lo stupro, ndr), ma prima di lasciare il potere il dittatore Alfonso Pinochet (1973-1990) l'aveva totalmente vietato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Buenos Aires (askanews) - Tutta l'Argentina con il fiato sospeso per la sorte del sommergibile scomparso. Purtroppo, la Marina militare di Buenos Aires ha smentito di avere ricevuto segnali dal "San Juan", il sottomarino con a bordo 44 uomini di equipaggio di cui si sono perse le tracce dal 15 novembre scorso. I segnali satellitari ricevuti nelle ultime 48 ore dalla Marina argentina non ...

 
Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Roma, (askanews) - Il 50% delle spiagge libere e l abbattimento del "lungomuro" di Ostia, a carico dei concessionari, con aree di rispetto intorno ai manufatti storici e un limite di 75% di spazio libero da rispettare in ogni stabilimento: sono la novità principali introdotte dal Piano di utilizzo degli arenili (Pua) presentato oggi pomeriggio in Campidoglio dalla sindaca di Roma Virginia Raggi. ...

 
Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Milano (askanews) - "Io penso che non l'abbiamo persa alla terza, alla terza è stata la fortuna ma nella seconda votazione si poteva capire un po' di più. È molto difficile dire oggi per chi ha votato chi prima ha votato per Barcellona, per esempio. Probabilmente si capirà o forse mai. È chiaro che la mia valutazione sarà un po' 'pro domo mia" ma è che la prima votazione ha fatto vedere il valore ...

 
Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Bruxelles (askanews) - La nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del Farmaco sarà Amsterdam. La capitale olandese ha battuto al sorteggio Milano, in vantaggio in tutte le precedenti votazioni fino al ballottaggio, finito in pareggio. Circostanza che, nell'ultima votazione, svoltasi a margine del Consiglio degli Affari generali dell'Unione europea a Bruxelles, in Belgio, ha reso necessario il ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017